Vai al contenuto

5 alimenti che ti aiutano a perdere peso, scopriamoli insieme

5 alimenti che ti aiutano a perdere peso, scopriamoli insieme

Avete deciso di mettervi a dieta? Oggi vi parlerò dei cinque alimenti che vi aiutano a perdere peso, ovviamente con l’aiuto di una corretta e costante attività fisica. 

L’aumento di peso si verifica quando si consumano meno calorie di quante si introducono nel nostro organismo. Questo ovviamente lo saprete già; per dimagrire è necessario mangiare meglio e nelle giuste dosi.

Il cibo stesso però, può venirci in aiuto. Ci sono infatti degli alimenti che stimolano il nostro metabolismo aiutandoci a stare bene e in forma, riducendo anche il senso di fame.

Quali sono? Scopriamoli insieme!

5 alimenti che ti aiutano a perdere peso, in maniera sana ed equilibrata

● Peperoncino

questo alimento contiene una sostanza speciale, chiamata capsaicina, che agisce nello specifico stimolando sia il metabolismo che la circolazione. Inoltre, riduce il senso di fame e mantiene il senso di sazietà a lungo, svolgendo un’azione stimolante sia sui processi metabolici che circolatori. Inoltre il peperoncino rallenta lo stimolo della fame e il senso di sazietà dura più a lungo. La capsaicina riduce l’attività di un ormone, la grelina prodotta dal pancreas, dallo stomaco e da alcuni neuroni presenti nell’ipotalamo. La grelina è promotrice dello stimolo della fame, quindi riducendone l’azione si facilita il dimagrimento. Inoltre, la capsaicina permette di trarre energia dai lipidi presenti nel nostro organismo e ciò incrementa la perdita di peso.  

peperoncino

● Tè verde

conosciuto già da tempo per la presenza di potenti sostanze antiossidanti, contrasta l’invecchiamento dei tessuti. La bevanda è, infatti, ricca di catechine, antiossidanti che fanno parte del gruppo dei flavonoidi, in grado di dare un profondo senso di sazietà. Queste sostanze incrementano il metabolismo basale, inducendo la termogenesi ovvero la trasformazione in calore dell’energia dei nutrienti contenuti nei cibi; in questo modo, si produrrà calore invece che sintesi di nuovi grassi nel nostro corpo. Inoltre il tè verde contiene le metilxantine (caffeina, teobromina, teofillina), composti chimici che rallentano l’assorbimento degli zuccheri e stimolano l’eliminazione dei grassi da parte degli adipociti. Allo stesso tempo il Tè verde aumenta la diuresi, aiutando quindi la perdita di scorie e tossine, insieme a quella dei liquidi in eccesso. Si tratta quindi di un potente alleato contro la cellulite, perché aiuta a eliminare l’acqua che ristagna tra le cellule, insieme alle sostanze di scarto, causa di questo fastidioso inestetismo.

● Cannella

la Cannella è una spezia dal sapore che non si confonde con altri e che può essere usata variamente in cucina. Può essere infatti usata per insaporire tanti piatti, dai dolci a quelli salati. Riduce la fame nervosa, ma soprattutto agisce abbassando i livelli di zucchero nel sangue, regolarizzando l’azione dell’insulina. Inoltre, aiuta a ridurre i liquidi in eccesso, favorisce la digestione e riduce le infiammazioni. 

● Curcuma

la Curcuma presenta una sostanza al suo interno, la curcumina, che agisce come potente alleato del dimagrimento. Infatti la curcumina riduce in maniera importante l’insulino resistenza e  stimola le cellule grasse a rilasciare l’adinopectina, sostanza chimica che riesce a stimolare l’organismo nel liberare e utilizzare i grassi di “stoccaggio” ovvero utilizzati come riserva di energia. Permette inoltre di metabolizzare al meglio i grassi attraverso la funzione epatica, contrastando anche l’infiammazione che sta spesso alla base di patologie come il diabete tipo 2 e le alterazioni ateroscelotiche. Anche la curcuma riduce il senso di fame poiché stimola un ormone, le leptina, che è direttamente coinvolta nella sensazione di sazietà. Stimola inoltre la diuresi e la depurazione generale dell’organismo da scorie e tossine.

● Olio di cocco

anche l’Olio di cocco aiuta a perdere peso. Nonostante sia ricco di grassi, la maggior parte sono grassi saturi che godono di un metabolismo particolare. Vengono infatti inviati direttamente al fegato affinché siano convertiti subito in energia “spendibile” per il nostro organismo. Quindi, non diventeranno mai cellule adipose. L’Olio di cocco poi permette di aumentare il consumo energetico, e agisce soprattutto sul grasso addominale. Anche l’Olio di cocco favorisce il senso di sazietà, grazie ai chetoni prodotti dal fegato. 

Conoscevate già i pregi di questi alimenti, che possono aiutarvi a perdere peso in modo assolutamente naturale?

Fra l’altro, possono essere usati in cucina con grande soddisfazione del palato!

Perché non esaltare anche il gusto, oltre le benefiche proprietà?

Al prossimo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *