Vai al contenuto

Torniamo a viaggiare: i 5 posti da non perdere in Italia

5 posti da visitare in Italia

Finalmente l’estate è alle porte.

Abbiamo tutti passato un periodo durissimo a causa della pandemia, certamente abbiamo la volontà di rifarci del tempo perduto, di uscire, viaggiare e conoscere.

Oggi vi parlerò di 5 luoghi della nostra Italia da non perdere, che considero delle mete fantastiche, in cui trascorrere finalmente del tempo libero, all’insegna della scoperta e del nostro “ritorno al viaggio”.

Sono luoghi che sono belli da vedere e da vivere in ogni momento dell’anno (io amo la spiaggia anche d’inverno..), quindi li considero adatti ad essere visitati nella stagione più calda.

Scopriamoli insieme.

1. Una meraviglia che non risente del trascorrere del tempo: le Ville Venete del Palladio

Le Ville Palladiane rappresentano la punta di diamante delle ville venete, abitazioni della nobiltà che sono state costruite a partire dal XV secolo nei territori della Repubblica di Venezia.

Progettate dall’architetto Andrea Palladio, sono anche inserite nella lista Unesco come Patrimonio dell’Umanità. 

Sono davvero un pregevole esempio di bellezza in architettura, che custodiscono un fascino intramontabile. Inoltre sono circondate da vasti e ricercati giardini, e camminare in essi vi farà sentire di appartenere ad un’altra epoca, lontana dal frastuono della vita moderna.

Tra le tante che potete visitare, io vi consiglio di visitare Villa Chiericati, che si trova a Vancimuglio di Grumolo delle Abbadesse, nella provincia di Vicenza.

Ha una architettura molto particolare, perché è il primo esempio di villa-tempio realizzato dal Palladio. Presenta infatti un pronao che si aggiunge alla forma di una villa tradizionale, rendendo la villa un soggetto unico.

Vi consiglio anche di visitare Villa Godi Valmarana che si trova Lugo di Vicenza; ospita un bellissimo museo paleontologico con numerosi fossili. Ideale quindi, per la visita con tutta la famiglia. Troverete ben nove saloni ricchi di dipinti, ed un meraviglioso giardino progettato dallo stesso Palladio.

2. Voglia di mare? visitate le Cinque Terre

Le Cinque Terre sono la porzione più affascinante della Liguria e della costa tirrenica. Paesi come Monterosso, Riomaggiore, Manarola, Corniglia e Vernazza compongono questo territorio unico, letteralmente sospeso tra terra e mare. La costa può apparire selvaggia e un po’ inospitale, perché rocciosa e scoscesa sul mare, ma tra le rocce potrete incappare in piccole spiagge e sentieri bellissimi. Inoltre nell’entroterra troverete deliziosi borghi medievali in cui coniugare relax e visite culturali, senza dimenticare l’enogastronomia! 

3. Torniamo a viaggiare visitando la più bella campagna del mondo: le colline del Chianti 

La zona del Chianti rappresenta, a mio avviso, la campagna più bella del mondo. Distese di colline coperte da uliveti e vigneti che accompagnano lo sguardo fino all’orizzonte; paesaggi mozzafiato in cui potrete trovare anche castelli e borghi di cui diventa obbligatoria la visita. Ottimo vino e cibo delizioso fanno questa parte d’Italia un luogo accogliente in ogni momento dell’anno, quindi anche d’estate. Molte case coloniche destinate ad ospitare i turisti infatti, hanno una piscina panoramica dove potrete unire il piacere di un bagno fresco a quello della bellezza del paesaggio (magari il tutto condito da un buon bicchiere di vino..).

4. Il mare che attira turisti da tutto il mondo: le spiagge della Sardegna

Che dire delle spiagge della Sardegna? Non hanno nulla da invidiare ai Tropici!

Porto Rotondo, Cala di Volpe, Porto Cervo.. sono solo alcuni degli approdi meravigliosi che tra calette e spiagge arrivano fino a Palau. Vi sto parlando di un litorale che molte di voi certamente conosceranno e che è d’obbligo a mio avviso visitare, almeno una volta nella vita. 

Un tappeto di dune, sormontato dalla tipica vegetazione marina, fatta da pinete e ginepri, ed un mare limpidissimo, quasi trasparente. Parliamo di oltre 1800 chilometri di costa, e mi sarebbe difficile dirvi la località da non perdere.. ognuna merita! Vi segnalo, visto che mi è particolarmente cara, la spiaggia rosa di Budelli, nell’arcipelago della Maddalena. Ha un colore straordinario, appunto un rosa sfumato, molto particolare.

5. Per chi cerca un ritiro dell spirito: i sassi di Matera

Matera è una città meravigliosa, che non potevo non inserire nei 5 posti da non perdere.

Si tratta di una cittadina creata nel tufo, antichissima eppure senza tempo, in cui si respira un’aria davvero particolare.

Chiamata anche “la città dei Sassi”, è Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, e caratterizzata appunto dall’essere stata costruita nel tufo. I Sassi (che scrivo appositamente con a S maiuscola) rappresentano un paesaggio unico, dove l’elemento naturale si compenetra nella vita quotidiana da migliaia di anni; le grotte sono diventate case e negozi. Vi invito a visitarla!

Che ne pensate dei cinque posti da non perdere, della nostra Italia?

Se non avete già programmato le vostre vacanze, spero di avervi dato degli spunti utili e suggestivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *