Vai al contenuto

6 idee eco-friendly su come riutilizzare l’acqua dell’asciugatrice

Sapevi che l’acqua della tua asciugatrice può essere riutilizzata in tantissimi modi?

L’asciugatrice, oltre ad essere un valido aiuto in casa per asciugare in fretta i panni, soprattutto quando non disponiamo di un ampio balcone dove poterli stendere, rappresenta una fonte di idee eco-friendly contro sprechi d’acqua.

Oltre a essere un valido aiuto nell’asciugatura dei panni, infatti, la sua acqua può essere impiegata in molteplici modi.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

In Lavatrice e per il lavaggio a mano

Usata in lavatrice, l’acqua della asciugatrice ci farà usare meno acqua di quanta non ne useremmo.

L’acqua dell’asciugatrice è acqua pulita, può dunque essere reimpiegata in ogni tipo di lavaggio senza problemi.

La stessa cosa vale per i lavaggi a mano.

Leggi anche: Come eliminare i cattivi odori dalla lavatrice in 4 passaggi fondamentali

Per il ferro da stiro

Non solo per i lavaggi: l’acqua dell’asciugatrice è perfetta anche per essere usata nel ferro da stiro.

Se siete contro gli sprechi e amate aiutare l’ecosistema, riutilizzare l’acqua della vostra asciugatrice nel ferro da stiro è praticamente d’obbligo per chi ama una casa green.

Per pulire il WC

Invece di pulire il wc con scarichi continui o acqua corrente (a seconda del meccanismo installato sul vostro water) quando pulite il bagno, potete usare l’acqua dell’asciugatrice dopo averla raccolta in una bacinella.

Aggiungete un po’ di aceto, e il gioco è fatto!

Leggi anche: Come togliere il calcare dalle superfici: i rimedi più efficaci

Il vostro wc sarà pulito e disinfettato.

Per lavare i pavimenti

Anche i pavimenti possono essere lavati con l’acqua dell’asciugatrice.

Ogni giorno consumiamo ingenti quantità di acqua per pulire i pavimenti: risparmiate l’acqua dell’asciugatrice accumulandola, poi versatela nel secchio.

Anche qui potete aggiungere ingredienti naturali e olii per profumare l’ambiente.

Nei termosifoni

Il deumidificatore sul termosifone serve a ridurre il tasso di umidità presente nell’aria.

Per funzionare, il deumidificatore deve essere rimpito d’acqua.

Perchè non usare quella dell’asciugatrice?

Trasferitela prima in una bacinella, poi nel deumidificatore. E se volete profumare la casa, aggiungete oli essenziali.

Per innaffiare le piante

Continua dopo gli annunci...

Avete il pollice verde? Allora l’acqua dell’asciugatrice è davvero un toccasana per le vostre piante. E sapete perchè? Perché è priva di calcare!!!

A differenza invece dell’acqua corrente.

Nutrirà perciò il terreno senza la presenza di minerali, che per le piante possono essere dannosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *