Vai al contenuto

Gli adattatori per le prese elettriche di tutto il mondo; non rimanere scollegato!

adattatore

Viaggiate spesso? Siete andati recentemente in Inghilterra e vi siete accorti che non potevate ricaricare il vostro PC perché la presa di corrente è diversa?? Nessun problema! C’è la soluzione a portata di tutti. Ci sono adattatori “intelligenti” che capiscono i sistemi di elettricità esistenti in tutto il mondo e che si possono portare comodamente in valigia quando viaggiate. Vediamo quali sono e come funzionano.

Adattatori per le prese elettriche, utili quando si viaggia

Gli adattatori per le prese elettriche sono dispositivi che permettono di collegare apparecchi elettrici a prese di corrente di diversi tipi e standard. Sono utili quando si viaggia in paesi che hanno sistemi elettrici diversi da quello del proprio paese di origine. Esistono diversi tipi di adattatori, in base al numero e alla forma dei contatti, alla tensione e alla frequenza della corrente.

Quattro tipi principali di prese elettriche nel mondo

Nel mondo ci sono quattro principali tipi di prese elettriche, codificate con delle lettere:

  • A e B: hanno due o tre contatti piatti, usate in Nord America, Giappone e alcuni paesi dell’America Centrale e dei Caraibi.
  • C: ha due contatti cilindrici, usata in Europa, Asia, Africa e Sud America.
  • G: ha tre contatti rettangolari, usata nel Regno Unito, Irlanda, Malta, Cipro e alcune ex colonie britanniche.
  • I: ha due o tre contatti piatti inclinati, usata in Australia, Nuova Zelanda, Cina e alcuni paesi dell’Oceania.

Inoltre, ci sono altre varianti minori di prese elettriche, come la D, la E, la F, la H, la J, la K e la L.

In questo schema riassumiamo la forma delle diverse prese elettriche

prese elettriche nel mondo
prese elettriche nel mondo

Tensione e frequenza di corrente diverse

La tensione e la frequenza della corrente variano anche da paese a paese. In generale, si possono distinguere due macro aree:

  • rete a 110-120 Volt e frequenza di 60 Hz in Nord e Centro America e nella zona ovest del Giappone.
  • rete a 220-240 Volt e frequenza di 50 Hz nel resto del mondo.

Per sapere se il proprio apparecchio elettrico è compatibile con la rete elettrica del paese di destinazione, bisogna verificare il range di voltaggio indicato sul caricatore o sull’etichetta. Se il range copre sia i 110-120 Volt che i 220-240 Volt, allora l’apparecchio è adatto a funzionare in tutto il mondo. Se invece il range è limitato a una sola fascia di voltaggio, allora si ha bisogno di un trasformatore.

Gli adattatori universali, validi in Europa, Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia

Per scegliere l’adattatore giusto per il proprio viaggio, bisogna considerare il tipo di presa elettrica del paese di destinazione, il tipo di presa del proprio apparecchio e la tensione della rete. Esistono degli adattatori universali che hanno quattro spine valide in Europa, Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia. Questi adattatori sono adatti per la maggior parte dei paesi del mondo. Tuttavia, bisogna sempre verificare se il proprio apparecchio supporta la tensione della rete del paese visitato.

Di seguito vi indichiamo un adattatore universale che potete trovare su Amazon per €29,99

adattatore universale
adattatore universale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *