Vai al contenuto

Armadio di settembre, consigli su come riordinarlo

armadio di settembre

Con ogni stagione arriva inevitabilmente il cambio del contenuto dell’armadio, ma come sistemarlo a settembre? Scoprilo in questo articolo!

Un cambio per ogni stagione

Una famosa serie tv recita: “L’inverno sta arrivando!”, nulla di più vero anche se sarà l’autunno a giungere per primo e con esso bisognerà necessariamente controllare e riordinare il guardaroba contenuto negli armadi. Questo serve ad avere tutti i vestiti per la stagione a portata di mano. Si tratta di un’operazione particolarmente odiata da tutti, tuttavia si rivela essenziale e importante, se cerchi un modo più semplice, veloce e meno stressante per riordinare l’armadio, prova a seguire questi consigli.

Guida per il riordino dell’armadio

Il primo passo è svuotare l’armadio, farlo è fondamentale anche per capire cosa ci sia al suo interno e valutare gli indumenti da togliere e quelli che potrebbero ancora essere indossati nei giorni a seguire. Svuotalo completamente, anche per pulire eventuale polvere residua o altra sporcizia accumulata nei mesi precedenti. Puoi utilizzare un’aspirapolvere per togliere il grosso, poi passa un panno umido per eliminare tutto lo sporco più ostinato. Pulisci tutto, dagli scaffali agli eventuali cassetti. Ora arriva la parte che potrebbe sembrarti triste, in pratica dovrai controllare ed eventualmente gettare via gli indumenti troppo usurati, quelli che non indosserai più, quelli della misura errata e tutto ciò che non ti serve più. Puoi donarli, venderli, riciclarli o trovare loro altri utilizzi.

Per riuscire a trovarli più facilmente l’anno venturo, puoi iniziare a separarli e organizzarli in base alla categoria, in pratica dovrai mettere i pantaloni da parte, stesso discorso per le t-shirt, gli shorts ecc. Ovviamente nell’armadio, almeno per quanto riguarda quello di settembre, avrai solo indumenti estivi, tuttavia devi iniziare a separare i capi anche in base alla loro stagionalità. Questo può essere utile anche in vista di eventuali utilizzi fuori stagione in cui dovrai prendere indumenti leggeri per mesi come ottobre o novembre, nel caso in cui faccia più caldo. Per riporre gli indumenti dovrai piegarne alcuni, come per esempio pantaloni o maglie, mentre le giacche e gli abiti dovranno essere appesi per mantenere al meglio la forma.

Lascia un piccolo pezzo di armadio libero in cui potrai sistemare gli eventuali accessori come scarpe, borse, cappelli ecc. Puoi anche utilizzare degli organizer per sfruttare al meglio tutti gli spazi. Se sei particolarmente pignola, puoi anche etichettare le scatole o i contenitori dove riporrai indumenti o accessori. A questo punto, una volta organizzati tutti gli indumenti, dovrai rimetterli al loro posto nell’armadio, facendo attenzione a rispettare l’ordine che hai stabilito in precedenza. Ricorda di sbarazzarti degli abiti inutilizzati, vendendoli o donandoli. Ovviamente dovranno essere puliti e in buone condizioni. Di tanto in tanto dovrai necessariamente ristabilire l’ordine nell’armadio in quanto è inevitabile che cercando un indumento in particolare, potrebbe crearsi un po’ di confusione. Inoltre, in questo modo potrai liberarti costantemente degli abiti inutilizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *