Vai al contenuto

Ballare flamenco, un’arte e un’emozione da vivere da vicino

flamenco

Avete mai assistito a uno spettacolo di flamenco? Se lo avete fatto, sarete rimasti colpiti dalla forza dello spettacolo: i protagonisti raccontano una storia molto emotiva, focosa, al limite della realtà. Lo raccontano con il corpo, le palme, la chitarra e i “lamenti”. Davvero uno spettacolo che rappresenta una cultura davvero antica. Vediamo assieme in che cosa consiste questa danza e dove si pratica.

Il flamenco, arte andalusa (spagnola) per eccellenza

Il flamenco è una forma di arte spagnola tipica dell’Andalusia, al Sud della spagna. Non si tratta pertanto solo di una danza, ma di un insieme di elementi che costruicono una storia. Il flamenco comprende il canto (cante), la danza (baile) e la musica (toque). Ha origini antiche e si è sviluppato tra le comunità gitane e andaluse, mescolando influenze arabe, ebraiche, cristiane e africane.Si tratta di una manifestazione culturale con secoli di storia, che esprime le emozioni, le passioni, le sofferenze e le gioie del popolo andaluso.

Infine, il flamenco è anche un patrimonio immateriale dell’umanità, riconosciuto dall’UNESCO nel 2010

flamenco
flamenco

Il cante flamenco (la voce) e i suoi stili

Il cante flamenco è l’espressione vocale del flamenco, cantata da uomini e donne, preferibilmente seduti, senza coristi. Il cante si divide in vari stili o palos, che hanno caratteristiche diverse in base al ritmo, alla melodia, alla struttura e al tema. I palos più importanti sono:

  • La toná: il più antico e puro stile di cante, senza accompagnamento musicale, che esprime il dolore e la solitudine del cantante.
  • La seguiriya: uno stile profondo e tragico, con accompagnamento di chitarra e palmas (battiti di mani), che racconta storie di morte, prigionia e disperazione.
  • La soleá: uno stile solenne ed elegante, con accompagnamento di chitarra e palmas, che esprime il lamento e la malinconia del cantante.
  • La bulería: uno stile allegro e festoso, con accompagnamento di chitarra, palmas e jaleos (grida di incoraggiamento), che invita alla danza e alla gioia.
  • La alegría: uno stile vivace e ottimista, con accompagnamento di chitarra, palmas e castagnette, che celebra la vita e l’amore.
  • La farruca: uno stile virile e fiero, con accompagnamento di chitarra e palmas, che dimostra la forza e il coraggio del cantante.
  • La malagueña: uno stile dolce e melodico, con accompagnamento di chitarra o a cappella, che esalta la bellezza della città di Malaga e delle sue donne.
  • La taranta: uno stile intenso e drammatico, con accompagnamento di chitarra o a cappella, che riflette le sofferenze dei minatori della provincia di Almeria.

Il toque flamenco (la musica)

Il toque flamenco è l’espressione musicale del flamenco, eseguita principalmente con la chitarra spagnola. Il toque ha lo scopo di accompagnare il cante o il baile, creando un’armonia tra le diverse componenti. Si basa su una serie di accordi o modi musicali tipici del flamenco, come il modo frigio o il modo dorico. Il toque richiede una grande abilità tecnica e creativa da parte del chitarrista, che deve saper improvvisare e adattarsi al ritmo e allo stile del cante o del baile.

Il baile, espressione corporea del flamenco

Il baile flamenco è l’espressione corporea del flamenco, eseguita da uomini e donne, in solitario o in gruppo. E’ caratterizzato dai movimenti delle braccia e delle mani, dai colpi secchi dei piedi sul pavimento (zapateado) e dalle espressioni facciali intense. Il baile deve interpretare il sentimento del cante o della musica, creando una comunicazione emotiva con il pubblico. Si divide in vari stili o palos, che hanno caratteristiche diverse in base al ritmo, alla coreografia, al costume e agli accessori. I più importanti sono i seguenti:

  • El tango: uno stile sensuale e provocatorio, con movimenti rapidi ed energici, che esprime la passione e il desiderio tra i ballerini.
  • La rumba: uno stile allegro e contagioso, con movimenti fluidi ed esuberanti, che trasmette la felicità e il divertimento dei ballerini.
  • La sevillana: uno stile elegante e raffinato, con movimenti armoniosi e coordinati, che rappresenta il corteggiamento e l’amore tra i ballerini.
  • La siguirilla: uno stile profondo e tragico, con movimenti lenti e drammatici, che esprime il dolore e la disperazione dei ballerini.
  • La soleá: uno stile solenne ed elegante, con movimenti maestosi e composti, che esprime il lamento e la malinconia dei ballerini.
  • La bulería: uno stile allegro e festoso, con movimenti vivaci e spontanei, che invita alla danza e alla gioia dei ballerini.
  • La farruca: uno stile virile e fiero, con movimenti forti e decisi, che dimostra la forza e il coraggio dei ballerini.
  • La alegría: uno stile vivace e ottimista, con movimenti graziosi e leggeri, che celebra la vita e l’amore dei ballerini.

Dove andare a vedere uno spettacolo di flamenco?

Per vedere uno spettacolo di flamenco, ci sono diverse opzioni in funzione della città e del tipo di esperienza che cercate. In generale, ci sono due tipi di locali dove si può assistere a uno spettacolo di flamenco: i tablaos e i peñas.

I tablaos, locali dedicati allo spettacolo di flamenco

I tablaos sono dei locali appositamente dedicati allo spettacolo di flamenco, dove si può anche cenare o bere qualcosa. Offrono esibizioni di alto livello, con artisti professionisti e coreografie elaborate. Sono molto frequentati dai turisti, ma anche dagli appassionati di flamenco. I loro prezzi variano in funzione del luogo, della durata dello spettacolo e della consumazione inclusa. Alcuni dei tablaos più famosi sono:

Tablao Cordobés a Barcellona: uno dei più antichi e prestigiosi tablaos della città, situato sulle Ramblas. Offre due spettacoli al giorno, con un cast di 15 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo varia da 45 a 100 euro a seconda della consumazione.

Tablao de Carmen a Barcellona: un tablao situato nel Poble Espanyol, un museo all’aperto che riproduce le architetture tipiche delle diverse regioni spagnole. Offre due spettacoli al giorno, con un cast di 8 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo varia da 45 a 75 euro.

Los Tarantos a Barcellona: il più antico tablao della città, situato nella Plaça Reial. Offre tre spettacoli al giorno, con un cast di 6 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo è di 15 euro con una consumazione inclusa.

Flamenco Casa Sors a Madrid: un tablao situato nel centro storico della città, vicino alla Puerta del Sol. Offre due spettacoli al giorno, con un cast di 10 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo varia da 35 a 65 euro a seconda della consumazione.

Palau de la Música a Valencia: un tablao situato nell’auditorium del Palazzo della Musica, un edificio moderno sul fiume Turia. Offre uno spettacolo al giorno, con un cast di 8 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo è di 25 euro con una consumazione inclusa.

Palacio del Flamenco a Siviglia: un tablao situato in un palazzo storico nel quartiere dell’Arenal. Offre tre spettacoli al giorno, con un cast di 15 artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo varia da 35 a 65 euro

Las peñas, associazioni culturali che promuovono il flamenco

Le peñas sono delle associazioni culturali che promuovono il flamenco come espressione popolare e autentica. Offrono esibizioni più intime e spontanee, con artisti amatoriali o emergenti che si esprimono liberamente senza seguire una sceneggiatura prestabilita. Le peñas sono molto frequentate dai locali, ma anche dai turisti che vogliono vivere il flamenco in modo più autentico e coinvolgente.

I prezzi delle peñas sono più bassi rispetto ai tablaos, ma spesso richiedono una tessera associativa o una prenotazione anticipata. Alcune delle peñas più famose sono:

  • Peña Flamenca El Taranto a Granada: una delle più antiche e prestigiose peñas della città, situata nel quartiere del Sacromonte. Offre uno spettacolo al giorno, con un cast variabile di artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo è di 10 euro con una consumazione inclusa.
  • Peña Flamenca La Perla de Cádiz a Cadice: una peña dedicata alla memoria di La Perla de Cádiz, una famosa cantante di flamenco. Offre uno spettacolo al giorno, con un cast variabile di artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo è di 10 euro con una consumazione inclusa.
  • Peña Flamenca Torres Macarena a Siviglia: una peña situata nel quartiere della Macarena, vicino alla basilica omonima. Offre uno spettacolo al giorno, con un cast variabile di artisti tra cantanti, ballerini e musicisti. Il prezzo è di 10 euro con una consumazione inclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *