Vai al contenuto

Biscotti di Natale alla vaniglia (Vanillekipferl), perfetti anche da regalare

biscotti vaniglia

Avete presente il film Vanilla Sky con Tom Cruise, Cameron Diaz e Penélope Cruz? No, no, state tranquilli. Questo post non è un quiz. Facciamo soltanto riferimento a questo film perché il titolo potrebbe suggerirlo. Tuttavia, non c’entra in verità, perché nel nostro post vi presenteremo una ricetta facilissima per preparare biscotti alla vaniglia da gustare nel periodo di Natale o da regalare in una perfetta confezione ad hoc . Saranno sicuramente apprezzati e poi divorati! Fidatevi!

biscotti vaniglia
biscotti vaniglia

Biscotti alla vaniglia, una tradizione profumata

I biscotti di Natale alla vaniglia sono dei dolci tipici di alcune regioni europee, come l’Austria, la Germania e l’Alto Adige. Hanno la forma di una mezzaluna e sono realizzati con una pasta frolla alle mandorle e vaniglia, spolverizzata con zucchero a velo. Sono molto friabili e si sciolgono facilmente; potete accompagnarli con il tè o il caffè, o degustarli anche da soli. Non vanno mai sprecati!

Ingredienti per i biscotti alla vaniglia

300 g di burro

500 g di farina 00

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

1 albume

125 g di zucchero

60 g di farina di mandorle

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

Per cospargere: zucchero semolato e zucchero vanigliato qb.

Preparazione dei biscotti alla vaniglia

Questi biscotti sono molto semplici da preparare, e nel contempo davvero gustosi. Non c’è nessun passaggio che non si possa eseguire correttamente. Vedrete come in poco tempo riuscirete a conquistare il vostro palato e i vostri ospiti.

  1. Lavorate il burro freddo a pezzetti con la farina e il lievito fino a ottenere una sabbia
  2. Unite albume, zucchero, farina di mandorle, vaniglia, sale e amalgamate bene
  3. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigo per un’ora
  4. Ricavate dei salsicciotti lunghi circa 9 cm e del diametro di 8 mm. Adagiateli su una teglia con carta forno, dandogli la forma di cornetto
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C statico (160 °C ventilato) per 7-9 minuti.
  6. Sfornate, fate raffreddare e rivoltate nella miscela di zucchero semolato e vanigliato.

Come presentare i biscotti alla vaniglia

Avendo la forma a ferro di cavallo, questi biscotti alla vaniglia possono essere considerati biscotti portafortuna. Serviteli con il caffè o con una bevanda a fine pasto. Ma non solo. Saranno ottimi anche a colazione o per colmare un eventuale calo di zuccheri. Se li mettete in una ciotola ermetica, dureranno anche una settimana. Sempre se non li mangiate prima! Non teneteli in un ambiente caldo. Si conservano bene a una temperatura tra 8 e 18 gradi.

Se intendete regalarli, dovete soltanto scegliere una busta a tema natalizio, adatta agli alimenti, e chiuderla con un bel fiocco colorato.

Se riuscite, confezionateli in porzioni singole: ogni biscotto andrebbe in una bustina individuale: mettete una bella frase di Auguri per accompagnare il biscotto alla vaniglia, a modo di “Baci Perugina”. Basterà un bel pensiero natalizio per fare riaffiorare il sorriso nei vostri ospiti. Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *