Vai al contenuto

Primo buon proposito per l’anno nuovo: una dieta sana ed equilibrata senza stress

primo buon proposito per l'anno nuovo: una dieta sana ed equilibrata senza stress

A Natale e Capodanno è quasi una missione impossibile dire di no a quel dolce appetitoso, agli eccessi con il cibo, agli spuntini fuori pasto e ai digestivi dopo mangiato.

Come ogni anno, quando vediamo il calendario appena uscito, proponiamo nuove sfide e ambizioni e questo elenco di propositi per il nuovo anno è quasi sempre capitanato da una dieta sana ed equilibrata.

Per cominciare, dobbiamo cambiare il nostro rapporto con il cibo, cioè nel 2022 dobbiamo accogliere cibi naturali. Quando facciamo la lista della spesa: verdura, frutta e prodotti a basso contenuto di grassi e zuccheri dovrebbero avere uno spazio più ampio nella nostra dieta.

La chiave è mangiare una grande varietà di cibi, dedicare poco tempo alla cucina ed evitare di abusare di ricette facili e veloci, come le pizze o gli spuntini grassi che tanto ci piacciono.

Se abbiamo un po’ di tutto questo nel nostro frigorifero e nella nostra dispensa, sarà più facile per noi combinare i cibi per realizzare ricette sane e molto gustose.

  • Fare cinque pasti al giorno. Sì, anche se pensi che fare tre pasti al giorno sia più che sufficiente, è preferibile aggiungere uno spuntino leggero a metà mattina e metà pomeriggio, per evitare di arrivare a pranzo e cena con una fame tremenda. Inoltre, se aggiungiamo questi due piccoli pasti alla nostra routine, possiamo mangiare della frutta senza rendercene conto.
  • Cucinare in modo sano. Evitare pastellati e fritti. Piatti cotti a vapore, arrostiti o alla griglia ci aiuteranno a mantenere la nostra dieta senza perdere sapore.
  • Mangia pesce. Se sei una di quelle persone che hanno condannato il pesce, perché non amano determinati piatti, dagli un’altra possibilità. C’è una grande varietà di pesce che puoi provare e sicuramente uno di loro diventerà il tuo piatto preferito. Nasello, salmone e merluzzo sono deliziosi e molto facili da cucinare.
  • Frutta. Puoi scegliere i tipi di frutta che più ti piacciono. Il nostro consiglio è di scegliere prodotti stagionali e sempre vari. Non mangiare solo banana o mela. Ci sono molte opzioni e variare il menu ti aiuterà anche a rendere più piacevole la tua nuova routine gastronomica.
  • Verdure. Le verdure hanno poche calorie e sono ricche di vitamine, minerali e fibre. Puoi preparare fantastiche ricette con pochi ingredienti e in tempi record.
  • Carne bianca. Come sai, pollo e carne bianca contengono meno grassi; non si tratta di vivere in modo permanente con una dieta rigorosa, ma di includere tutti i tipi di alimenti nella tua quotidianità. La cottura e gli abbinamenti che scegliamo sono molto importanti. Vale a dire, evita di mangiare la cotoletta con patate ogni giorno e varia questo menù con accompagnamenti come: carote, salsa di soia o semplicemente verdure saltate.
  • Non abusare degli zuccheri. Bisogna evitare di avere l’abitudine di fare colazione o fare merenda con cornetti e dolci confezionati; meglio due fette biscottate con la marmellata, più sane e altrettanto gustose. 
  • Insalate. Non pensare che tutte le insalate siano verdi e noiose.  Puoi essere creativo quanto vuoi. Aggiungi formaggio, verdure, pesce, carne, semi. Puoi anche giocare con i condimenti. I classici per eccellenza sono l’olio d’oliva e l’aceto, ma si possono realizzare salse allo yogurt molto ricche e salutari.
  • Non esagerare con le quantità. Tutto nella giusta misura va bene, ma evitate le abbuffate e soprattutto è importante che non si percepisca il mangiare bene con una “dieta punitiva”. Avere una buona alimentazione non significa rinunciare a mangiare bene, non è certo sinonimo di fame e ovviamente bisogna essere flessibili. Se un giorno vuoi farti una concessione, mangiando dolci o facendo una giornata da fast food, fallo.

Leggi anche: Perché iniziare a fare attività fisica per contrastare le abbuffate natalizie? 2+1 Consigli per restare in forma

Naturalmente, il nostro ultimo e più importante consiglio è che ti diverta sempre a mangiare. Mangiare è un vero piacere, se fatto con intelligenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *