Vai al contenuto

Come conservare i biscotti fatti in casa

cookies g24b70049b 1280

Avete cucinato dei biscotti, ma ora non avete idea di come conservarli?

Ecco qui alcuni consigli.

Come mantenere la friabilità dei biscotti

Ovviamente, dopo averli preparti, ciò che vogliamo mantenerli croccanti anche nei giorni successivi.

Occorre mettere in atto piccolo accorgimenti, anche sulla base della tipologia di biscotto che abbiamo preparato.

Come conservare i biscotti secchi

I biscotti secchi, ciò tipo pasta frolla, vanno conservati in luogo fresco e asciutto, tipo una dispensa, e possono mantenersi croccanti fino a due settimane. Metteteli in un barattolo ermetico, e conservateli in uno scaffale, al riparo da agenti esterni.

Quando sono appena sfornati, non devono essere messi ancora caldi nel contenitore, o il vapore li farà ammorbidire

Come conservare i biscotti morbidi

I biscotti morbidi vanno conservati in maniera diversa: qui l’obiettivo è l’opposto e cioè evitare che si secchino.

I biscotti a pasta morbida (o farciti con creme) hanno una durata assai inferiore, e devono infatti essere consumati entro 3 giorni

Potete ugualmente conservarli in un contenitore ermetico, ma in questo caso è preferibile su in vassoio, coperto da carta per alimenti o sotto una campana per dolci.

SI POSSONO CONSERVARE I BISCOTTI IN FREEZER?

Se avete preparato un gran quantitativo di biscotti, potete conservarli in sacchetti ermetici fino a 5 mesi, in freezer.

Ricordate sempre di farli raffreddare prima di conservarli.

Potete tirarli fuori dal freezer e scongelarli in microonde per 20-30 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *