Vai al contenuto

Come realizzare del sapone fai da te? Facilissimo!

Il mondo del fai da te è davvero infinito, l’unico limite è la fantasia. Prova a creare da zero il tuo sapone fai date con questa semplice guida.

Fare il sapone in casa può essere un’attività creativa e gratificante che ti consente di creare prodotti personalizzati per la cura della pelle, utilizzerai prodotti naturali e le profumazioni che preferisci. Segui questa semplice guida per avere i tuoi saponi.

Sapone fai da te step by step

Continua dopo gli annunci...

Ci sono diversi ingredienti che dovrai procurarti per poter creare il tuo sapone. Cerca soda caustica, olio di oliva o altri oli vegetali, olio di cocco, olio di mandorle dolci, oli essenziali e fragranze per profumare il sapone, acqua distillata e coloranti naturali, inoltre avrai bisogno di attrezzature come pentolame in acciaio inossidabile, un termometro da cucina, degli stampi per il sapone, un frullatore a immersione e dei guanti. Tutto ciò è necessario per riuscire a ottenere un prodotto completo e ricco di fascino. La soda caustica è pericolosa quindi prima di maneggiarla dovrai indossare guanti e occhiali protettivi. Misura ora tutti gli ingredienti in base alla ricetta che avrai scelto e opta per lavorare in un posto ben ventilato con accesso all’acqua corrente.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Gli oli devono essere sciolti in una pentola a fuoco medio. A questo punto, quando saranno sciolti potrai aggiungere gli oli vegetali scelti e l’olio di mandorle. Usa un termometro per monitorare la temperatura complessiva. Ora, prendi un’altra pentola e mischia acqua distillata e soda caustica fino a quando quest’ultima non sarà completamente sciolta. Prima di proseguire, attendi che il composto abbia raggiunto la temperatura ambiente.

Preparazione del sapone completa, inizia la seconda fase!

Con un frullatore a immersione dovrai mescolare la soda caustica sciolta negli oli. Arriverà il momento in cui la frusta del frullatore lascerà una traccia, quando accadrà, vuol dire che la miscela è pronta. A questo punto potrai aggiungere gli oli essenziali e le fragranze scelte. Ricorda di mescolare bene per uniformare tutti gli ingredienti. Prendi le forme per il sapone e versa il composto al suo interno, livella la superficie con una spatola e copri il tutto con u telo o un foglio di plastica. Dovrai lasciar riposare il tutto per 24/48 ore per favorire l’indurimento.

A indurimento completato dovrai sformare i blocchi di sapone e tagliarli nelle forme scelte e desiderate. Non potrai ancora utilizzarli, dovranno infatti maturare per 4/6 settimane, utili a completare il processo di saponificazione che lo renderà completo e delicato sulla pelle. Passato questo periodo di tempo, potrai finalmente usare i tuoi saponi per la cura e la bellezza della pelle. Conservali in un luogo asciutto e fresco per evitare che possa deformarsi o perdere la qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *