Vai al contenuto

Come fare un bouquet con i fiori di campo

preparare un bouquet

Catturare e ammirare da vicino la bellezza della natura è possibile, ti basta creare un bouquet con i fiori di campo. Se segui alla lettera questa guida, potrai realizzare un bouquet che racchiude tutta la vastità e la bellezza di questi fiori.

Bouquet di fiori di campo: tutto il necessario

Per creare il tuo bouquet di fiori di campo avrai bisogno di alcuni materiali. Il primo ovviamente è una buona varietà di fiori di campo, puoi optare per erbe aromatiche, fiori di campo selvatici, camomilla, margherite, papaveri ecc. Quando li avrai reperiti ti serviranno delle forbici da fiorista per renderli tutti uguali o comunque per regolare le altezze. Anche un nastro colorato può tornare utile per legarli insieme e creare la composizione finale.

Il filo da fiorista si rende indispensabile per bloccare gli steli e i fiori in modo che non si rompano o si spostino. Ovviamente a lavoro finto sarà necessario un vaso o un contenitore per riporre il tuo bouquet una volta finito. Infine, l’ingrediente più importante è e resterà sempre l’acqua, questa è indispensabile per mantenere vitali e freschi i fiori.

Crea il tuo bouquet passo dopo passo

Il mattino presto o nel tardo pomeriggio è il momento migliore per raccogliere i fiori in quanto sono più freschi, scegli tutti fiori diversi in modo da avere una buona varietà. Non esagerare con le quantità e non prendere fiori rovinati o danneggiati. I fiori devono essere preparati e ripuliti, per farlo immergili delicatamente in acqua fredda in modo da eliminare residui di terra, sporco o insetti. Lasciali asciugare all’aria dopo averli delicatamente pre-asciugati con un panno morbido. Per creare il bouquet dovrai fare una cernita dei fiori che hai raccolto. Opta per altezza diverse e per varietà compatibili tra loro, soprattutto per quanto riguarda i colori. Aggiungi erbe aromatiche o foglie per dare varietà al bouquet.

Dovrai scegliere il fiore fulcro del tuo bouquet che andrà posizionato al centro. A questo punto puoi iniziare a creare il mazzo tutto intorno, ovviamente non deve essere perfetto, ma solo rispecchiare la tua volontà e il tuo carattere. Ora è il momento del filo da fiorista, questo serve a mantenere uniti e stretti tutti gli steli dei fiori, per farlo mantieni i fiori con una mano e avvolgi il filo in modo saldo ma senza stringere troppo. Ora gli steli avranno lunghezze diverse, quindi, una volta legati saldamente, potrai tagliarli alla stessa lunghezza utilizzando le forbici da fiorista.

Quando il tuo bouquet sarà finalmente pronto e completo, dovrai solo trovare il posto dove posizionarlo. Ti servirà un vaso con acqua fresca, in questo modo i fiori avranno una vita più lunga e sana. Ricorda che dovranno essere posizionati in un posto fresco e asciutto, con una buona luce solare mista a ombra in modo da ricreare un ambiente perfetto. Ricorda che i fiori di campo sono delicati e potrebbero non durare molto tempo come fiori coltivati. Tuttavia, il loro fascino naturale e la loro effimera bellezza li rendono perfetti per creare bouquet affascinanti e unici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *