Vai al contenuto

Come pulire tutta la casa con 3 oggetti di uso comune? Impara a risparmiare!

pulire con oggetti di uso comune

Riciclaggio e risparmio camminano spesso di pari passo, ecco perché alcune operazioni di pulizia possono essere effettuate con oggetti che puoi trovare in casa, di cui non sai cosa farne. Scopri quali sono!

Giornali per la pulizia dei vetri, ma non solo

La pulizia dei vetri richiede tempo, fatica e attrezzi giusti, tuttavia, i giornali, oggetti che dopo essere letti non hanno più utilità, possono ritornare utili. Lava i vetri normalmente, utilizzando acqua, un detergente o l’aceto e usa i giornali per asciugarli, noterai che non ci sarà alcun alone. Puoi usare i giornali per evitare che la polvere si posi sulle superfici dei pensili della cucina, basta posizionarli al loro interno e sulla parte alta per ottenere questo scopo, ovviamente, dopo aver accuratamente pulito la superficie. Dopo un po’ di tempo, quando arriverà il momento di pulire di nuovo, ti basterà prendere con delicatezza i fogli e gettarli. Prova ad appallottolare un foglio di giornale e inseriscilo nelle scarpe, ti servirà per assorbire gli eventuali cattivi odori. Un utilizzo comune dei vecchi giornali è quello di fungere da rivestimento quando si tinteggiano le pareti della casa. In questo modo eviterai che gli schizzi di pittura possano sporcare il pavimento.

Federe e lenzuola per i lavori di casa

Una federa inutilizzata può essere una buona sacca per la biancheria, così facendo puoi metterla direttamente il lavatrice e risparmierai anche tempo. Inoltre può fungere da sacca contenitore per i set nuovi di lenzuola che non vuoi si rovinino con polvere o altro. Puoi anche portarla con te per riporre la biancheria dopo la palestra o in viaggio per i panni sporchi da lavare. Se possiedi un abito importante e desideri proteggerlo dalla polvere o da eventuali danni, puoi usare le vecchie federe come dei copriabiti, ti basterà praticare un piccolo foro in cima per inserire la cruccia e il gioco è fatto. L’estate è finita e i ventilatori dovranno essere riposti, ma prima c’è bisogno di pulirli e puoi tranquillamente farlo con una federa, ti basterà infilarla tra le pale e tirarla fuori delicatamente, in questo modo la polvere resterà intrappolata nella federa. In alternativa le puoi anche usare per rivestire il tuo asse da stiro.

Dentifricio per diversi utilizzi

Il dentifricio può essere utile per diversi scopi, come per esempio la pulizia della doccia in quanto è in grado di rimuovere facilmente il calcare, le macchie di acqua e tracce di muffa, Ma non solo, può anche prevenire la formazione di condensa sui vetri. Se sciogli una piccola quantità di dentifricio nell’acqua calda e ci imbevi una spugna, la puoi utilizzare per rimuovere lo sporco ostinato come il calcare, se necessario utilizza dentifricio assoluto e poi risciacqua con abbondante acqua. Al termine delle pulizie asciuga tutte le superfici con un panno di cotone pulito per evitare gli aloni. In ultimo, puoi ridare ai tuoi oggetti di argento lo splendore originale, dovrai solo usare il dentifricio direttamente sulle superfici da ripulire. Non importa se si tratta di gioielli, posate o altro, l’importante è spalmare uniformemente il prodotto con le dita, in modo da penetrare in ogni anfratto e lasciarla agire per tutta la notte. Al mattino dovrai rimuoverlo tutto con un panno asciutto o, al limite, usando dell’acqua se il dentifricio si dovesse essere seccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *