Vai al contenuto

Come pulire i fornelli alla perfezione: il trucco velocissimo per farli tornare come nuovi

Vuoi far splendere la tua cucina e pulire alla perfezione i fornelli in cui si sono create incrostazioni??

I fornelli con bruciatori (a differenza di quelli a induzione) sono più difficili da pulire perché presentano una corona ed un piattello dal quale esce la fiamma.

Questo porta dunque alla formazione di incrostazioni talvolta difficili da rimuovere, ma non temete! Con questi metodi i vostri bruciatori del gas torneranno come nuovi.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Pulire i fornelli con aceto bianco

Prendere una pentola capiente e dopo averla riempita d’acqua, versare una tazza di aceto bianco.

Smontate i piattelli e la corona (una per volta) lasciando almeno un fornello montato, che sarà quello che ci servirà per bollire l’acqua.

A questo punto, aggiungete nella pentola i fornelli smontati, separando corona e piattello.

Portate ad ebollizione la pentola.

Lasciate in ebollizione per circa 5 minuti.

Trascorso questo tempo, estraete i bruciatori dalla pentola ed aspettate che si raffreddino.

Una volta freddati, possiamo iniziare con la pulizia. Con una spugnetta, le incrostazioni si rimuiveranno facilmente.

Infine, risciacquate in abbondante acqua tiepida.

Ultimo passaggio: rimontate i vostri bruciatori. Il risultato vi sorprenderà. Noterete come i vostri fornelli siano tornati puliti e splendenti come all’origine.

Pulire i fornelli con il bicarbonato

Un altro metodo efficace è la pulizia con bicarbonato e sapone per i piatti.

Come per il precedente metodo, smontate i bruciatori dopo aver chiuso il gas.

In una bacinella mettete i bruciatori e una miscela di sapone per piatti e bicarbonato.

Lasciate in ammollo qualche ora.

Dopodiché, con una spugnetta abrasiva, rimuovete le incrostazioni

Se alcune incrostazioni dovessero essere insistenti, utilizzate uno spazzolino per rimuoverle, quindi risciacquate con acqua abbondante.

Pulire le griglie

Continua dopo gli annunci...

Per pulire le griglie, lasciatele in ammollo per circa un’ora in una soluzione di acqua tiepida e bicarbonato.

Trascorso questo tempo, passatevi un panno morbido, per rimuovere le incrostazioni che si saranno ammorbidite.

Quando le griglie saranno perfettamente asciutte, potete procedere nel rimontarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *