Vai al contenuto

Come pulire il pc, il telefono ed altri apparecchi elettronici: hai sempre sbagliato!

pulire pc

Usiamo spesso gli apparecchi elettronici che hanno uno schermo piatto: TV, PC, tablet, smartphone; ma, ci ricordiamo sempre di pulirli? Per pulirli si intende, “correttamente”, il che non significa fare loro solletico con un panno, ma evitare che la polvere, lo sporco e i batteri si accumulino, intasando slot e collegamenti. Vediamo come fare.

Pulire l’apparecchiatura elettronica

Per pulire gli apparecchi elettronici dovete stare attenti ai prodotti che usate, che potrebbero essere diversi da quelli adoperati per altri oggetti. Molti di questi dispositivi sono delicati e devono essere trattati con prodotti specifici per non rovinarli.

panni da impiegare devono essere morbidi, mai ruvidi e preferibilmente in microfibra. Perciò, non utilizzate mai asciugamani di carta. Il detergente per la pulizia dei dispositivi elettronici, inoltre, deve essere delicato e mai aggressivo, e va spruzzato direttamente sul panno e mai sulla superficie da pulire. In alternativa al sapone neutro, è possibile mescolare acqua e alcol. Attenzione alle quantità; i panni non devono risultare bagnati.

I diversi apparecchi, come si puliscono?

Di seguito, alcuni consigli per pulire le diverse tipologie di apparecchiatura elettronica. In generale, possiamo dire che per le parti più delicate o difficili da raggiungere, è consigliabile ricorrere all’aria compressa oppure a un aspiratore. Qualunque cosa dobbiate pulire, fate attenzione alla sicurezza durante le operazioni di pulizia. I dispositivi elettronici alimentati a corrente elettrica devono infatti essere sempre scollegati prima di iniziare a pulire.

Per il monitor del PC, della TV o del tablet, perfetta la microfibra

Per pulire il monitor del pc, della tv o del tablet potete usare due panni in microfibra: uno inumidito con acqua e aceto, e l’altro asciutto. Passate il primo panno sullo schermo con delicatezza, poi asciugate con il secondo. Non usate spray per vetri o alcol, perché potrebbero rovinare lo schermo o lasciare aloni.

Per la tastiera del PC usate la bomboletta di aria compressa

Per pulire la tastiera del pc, dovete prima staccare il cavo o le batterie. Poi capovolgete la tastiera e scuotetela per far cadere eventuali briciole o residui. Infine, usate una bomboletta di aria compressa per spazzare via la polvere tra i tasti. Se alcuni tasti sono sporchi, potete pulirli con un panno in microfibra inumidito.

Per pulire il mouse del PC, anche il cotton fioc aiuta

Per pulire il mouse del pc, dovete staccare il cavo o le batterie. Poi usate un panno in microfibra inumidito con acqua e aceto per pulire la superficie e i lati del mouse. Se il mouse ha una rotellina, potete usare un cotton fioc per pulirla.

Per pulire il cellulare o le cuffie bisogna spegnerli

Per pulire il cellulare o le cuffie, dovete prima spegnerli. Poi usate un panno in microfibra inumidito con acqua e aceto per pulire lo schermo e le superfici. Non usate acqua e sapone, perché potreste bagnare i circuiti elettrici. Per le parti in silicone o gommapiuma delle cuffie, potete usare un panno inumidito con un goccio di alcol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *