Vai al contenuto

Come rimuovere la cera delle candele dai mobili facilmente

cera

Ed eccoci qui, dopo aver fatto il nostro bagno rilassante tra le nostre candele profumate, o aver terminato la nostra sessione di meditazione, erano lì: le temibili macchie di cera sul nostro mobile. Magari proprio il nostro mobile preferito lasciatoci in eredità dalla nonna, o quel mobile nuovo di zecca acquistato in quel negozio super ricercato e che ci era costato un occhio della testa.

E ora, che fare? Non temere! E’ facile rimuovere la cera di candela dai mobili e puoi farlo con pochi oggetti che tutti noi abbiamo in casa e utilizziamo quotidianamente.

Come rimuovere la cera dai mobili:

  1. Prendi un sacchetto di plastica e riempilo di ghiaccio, posizionalo sulla cera per indurirla.
  2. Rimuovi la sacca del ghiaccio quando la cera sarà dura, dopo circa 10 minuti.
  3. Raschia via la cera con un coltello, avendo cura di tenerlo ad un angolo di 45 gradi e con la smussatura verso l’alto.
  4. Rimuovi la cera rimanente con un tovagliolo di carta.

Devi però fare attenzione ad alcune cose nel momento in cui ti accingi a svolgere questa operazione: la tua prima reazione potrebbe essere quella di rimuovere la cera grattandola via. Errorissimo! Rischi di graffiare il mobile.

Devi invece posizionare la sacca di ghiaccio sulla macchia, e solo quando si sarà indurita dovrai rimuoverla come si rimuove un adesivo: sollevandola delicatamente cercando di bucare la cera con delicatezza.

Per questo il coltello va usato con la lama verso l’alto, in modo da non lasciare segni sul mobile.

Anche cercare di rimuovere la cera calda è un errore. Perchè la cera calda si appiccica facilmente al mobile e potrebbe lasciare aloni o togliere la verniciatura. Meglio quindi attendere che si sia freddata e poi procedere con tale operazione.

Così, passati 10 minuti, con la cera dura, prendi il coltello, gratta piano e rimuovi la cera. Poi passa un panno o un tovagliolo sul mobile per rimuovere eventuali residui.

Da leggere: Creare le candele decorate fatte in casa – idea regalo natalizia ECONOMICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *