Vai al contenuto

Consigli per i viaggi: il powerbank a origami!

powerbank

L’esperienza dei viaggi non può essere tralasciata da nessuno, si tratta di scoprire nuovi luoghi, culture e persone, oltre a creare ricordi indelebili. Viviamo però in un mondo dove la tecnologia non può essere lasciata a casa e garantire che i nostri dispositivi restino carichi è imperativo e indispensabile, anche durante i viaggi. Con questi presupposti, il powerbank a origami si rivela un alleato prezioso, scopriamo di cosa si tratta.

Cos’è un Powerbank Origami?

Un powerbank origami altro non è che l’unione di un classico dispositivo di ricarica portatile efficiente con la versatilità dell’arte giapponese degli origami. È stato progettato per essere piegato in forme creative e divertenti, in questo modo i viaggiatori hanno l’occasione di personalizzare il dispositivo e imparare a conoscere questa nobile e antica arte.

I Vantaggi del Powerbank Origami

I powerbank origami hanno un design particolare, sono infatti realizzati per essere leggeri e compatti, in questo modo occupano pochissimo spazio, inoltre, avendo una struttura pieghevole, possono prendere forme diverse per adattarsi agli spazi più angusti. Questi powerbank sono disponibili in una vasta gamma di design e colori. Spetta ai viaggiatori la scelta del powerbank ottimale per i propri gusti ed esigenze, potranno aggiungere stile e personalità all’equipaggiamento elettronico.

Proprio come i classici powerbank che utilizziamo sempre, anche questi a origami seguono lo stesso meccanismo: una volta piegati e sistemati, basta collegarli al dispositivo tramite un cavo usb standard. Alcuni powerbank origami sono realizzati con materiali eco-sostenibili, in questo modo anch tu potrai fare un piccolo passo impegnato verso la protezione del nostro pianeta. Questa scelta consapevole può fare la differenza nel ridurre l’impatto ambientale dei prodotti elettronici usa e getta.

Il powerbank origami può fungere anche da passatempo, ebbene sì, puoi divertirti a piegarlo in varie forme durante le lunghe attese in aeroporto o anche in auto. In questo modo allenerai la mente e ridurrai i tempi del viaggio senza accorgertene. L’arte origami ha una profonda connessione con diverse culture in tutto il mondo. Portando con sé un powerbank origami, i viaggiatori possono condividere con gli altri l’aspetto artistico e creativo della cultura origami.

Quale comprare?

Tra i powerbank origami da tenere d’occhio c’è MegaPuff, si tratta di un dispositivo dalla doppia funzione, infatti è sia un powerbank che una lanterna, ovviamente con il design classico degli origami orientali. Si tratta di un gadget perfetto per gli amanti del campeggio, con la funzione lanterna lo puoi regolare in 7 modi differenti, inoltre ha anche la possibilità di essere usato come repellente per insetti. Se invece lo vuoi utilizzare esclusivamente come powerbank, la sua batteria da 4000 mAh è in grado di ricaricare un cellulare per ben tre volte. Purtroppo non puoi ancora possederlo, tuttavia puoi partecipare alla campagna di crowdfunding su Kickstarter e preordinarlo a un costo di circa 35€. Non dovrai attendere molto per averlo, stando alle dichiarazioni del creatore le consegne sono previste per il mese di agosto.

Attualmente puoi trovare tantissimi powerbank sul mercato in grado di soddisfare anche le esigenze di ricarica più importanti, compresi quelli in grado di ricaricare più dispositivi in contemporanea. Ci sono anche prodotti estremamente piccoli, per tutti coloro che hanno esigenze particolari di spazio. Insomma, in commercio si trova di tutto e i powerbank origami rappresentano la nuova frontiera della tecnologia unita all’arte, acquistalo il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *