Vai al contenuto

Dieta: ridurre 500 calorie al giorno per perdere peso in una settimana

L’estate è in arrivo e con essa la tanto temuta prova costume!

In inverno è più facile fare piccoli strappi alla regola, sia perché ci sentiamo “protetti” dai strati di vestiti che vanno a mascherare le piccole imperfezioni, sia perché con il freddo si tende a consumare più calorie e quindi ad avvertire maggiormente la fame.

Ma esiste un modo veloce per perdere peso in una settimana. Come??? Riducendo le calorie giornaliere. Basta ridurre di 500 calorie il nostro apporto calorico quotidiano, per vedere i risultati già nella prima settimana, e farlo è semplicissimo.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Niente piani alimentari o diete ferree: serve solo seguire questi piccoli accorgimenti e taglieremo fuori dalla nostra dieta 500 calorie.

Da provare: Cellulite, principali cause e come combatterla a tavola

I consigli da seguire per tagliare fuori 500 calorie al giorno

Continua dopo gli annunci...

No alle merendine: Le merendine industriali sono ricche di grassi e idrogenati, oltre che di conservanti. Optate piuttosto per una fettina di torta fatta in casa, con ingredienti light, o meglio ancora un frutto, della frutta secca o dello yogurt.

Eliminare il grasso: optate per carni (e salumi) magri, oppure rimuovi il grasso dalla carne quando vai a consumarla. La lonza di maiale, ad esempio, è di per sé una carne molto magra, ancor di più se elimini completamente il grasso. La bresaola è il salume magro per eccellenza, mentre il prosciutto (crudo o cotto) lo è se elimini il grassetto attorno che a molti fa gola, ma che fa lievitare vertiginosamente la quantità di calorie assunte!

Carni bianche e pesce: preferite le carni bianche e il pesce alle carni rosse. Le carni bianche sono più magre, più digeribili, meno caloriche e contengono meno grasso.

Via le bibite gasate o zuccherate: anche le bevande zuccherate sarebbero da evitare. Meglio una spremuta di arancia o una limonata fatta in casa, ovviamente senza zucchero (o con poco zucchero).

No all’alcol: L’alcol è ipercalorico. Se volete dimagrire, dovete essere pronti a dire addio all’aperitivo serale, e limitare il consumo di alcol a un massimo di una volta a settimana.

Insalata a inizio pasto: cominciare un pasto con un’insalata o delle verdure aumenterà il senso di sazietà, aiutandoci a ridurre il senso di fame. La verdura infatti è ricca di acqua, e non ci farà avere più fame una volta alzati da tavola.

Fare sport: bici, pilates, yoga, camminata veloce. Insomma, per dimagrire non devi necessariamente sfiancarti in sala pesi o trascorrere lunghe ore in palestra. Bastano anche 30 minuti al giorno di attività fisica per vedere risultati.

Non fare vita sedentaria: preferisci le scale all’ascensore, vai a piedi piuttosto che parcheggiare sotto casa, cammina più che puoi invece che spostarti in auto, Tutti questi piccoli accorgimenti aiutano a consumare calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *