Home nesting, una pratica perfetta per l’autunno, che ne dite?

Vi piace stare a casa? Trovate nell’ambiente che vi circonda un po’ di relax? Avete le luci giuste, i cuscini comodi, la TV che in streaming vi presenta i vostri programmi preferiti? Se vi trovate bene a casa vostra e vi piace trascorrere del tempo con la vostra famiglia, potreste essere affetti da home nesting. Che cosa significa questo termine inglese? Ve lo raccontiamo di seguito.

Home nesting, fare il nido a casa

Home nesting è un termine inglese che significa “fare il nido a casa” o “rendere la propria casa un nido”. Si tratta di uno stile di vita che consiste nel trascorrere del tempo nella propria abitazione, curandola e rendendola accogliente e confortevole per se stessi e per i propri cari. L’home nesting è una tendenza che si è diffusa soprattutto durante la pandemia da Covid-19, quando le persone hanno dovuto limitare le uscite e le attività all’aperto.

È finito il periodo delle abitazioni arredate sulla base del gusto degli architetti. Adesso si ristruttura, si ridipinge, si riadatta ma solo per rendere la propria dimora più vicina al proprio sentire. E a quello dei propri cari. Per stare bene assieme.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

home nesting
home nesting

La scoperta della casa come conseguenza della pandemia

La casa è diventata in periodo di Covid-19 un rifugio sicuro che proteggeva dal virus. Ma anche un luogo dove potersi esprimere, perché fuori non si poteva proprio andare. Da qui la grande fortuna dei negozi di bricolage, e la scoperta che in casa si possono fare cose mai fatte prima. Per di più, tutti insieme.

Alcune ricerche hanno mostrato che molti italiani preferiscono ora stare a casa e svolgere attività che prima facevano fuori, come lavorare, cucinare, guardare film, leggere o meditare.

I benefici dell’home nesting

L’home nesting ha indubbiamente dei benefici per il benessere psicologico, perché vi permetterà di esprimere la vostra personalità e creatività attraverso l’arredamento e la decorazione della casa; vi sentirete rilassati nel vostro ambiente familiare e godrete della compagnia dei vostri cari. Inoltre, non guasta nemmeno il fatto che sia una scelta che favorisce il risparmio riduce l’impatto ambientale, perché comporta una minore spesa per i trasporti, i divertimenti e i consumi superflui.

Home nesting, niente scuse per isolarsi dal mondo

Tuttavia, l’home nesting non deve diventare un’abitudine eccessiva o una scusa per isolarsi dal mondo esterno. È importante mantenere un equilibrio tra il tempo trascorso in casa e quello dedicato alle relazioni sociali, agli hobby, allo sport e alla natura. Anche se il home nesting può essere una scelta consapevole e piacevole, non deve diventare una gabbia o una dipendenza. Uscite, andate all’aria aperta, divertitevi e rientrate in una casa accogliente e funzionale!

Condividi con i tuoi amici…

Lascia un commento

Change privacy settings