Vai al contenuto

La menta poleo, un digestivo naturale per rendere felice l’organismo

menta

Chi di voi non conosce la menta? Quel sapore fresco, che sa quasi di montagna, e che risulta rinfrescante, sgrassante e benefico? Avete mai mangiato le gomme alla menta contro l’alitosi e il mal di macchina? Di fatto la menta è una pianta con tantissime proprietà benefiche. E che dire della menta poleo? Che, trattandosi di una pianta della stessa famiglia della menta comune, le sue proprietà rendono “felice” l’organismo. Basta non abusare. Vediamo perché.

le foglie della pianta menta poleo
Le foglie della pianta menta poleo

La menta poleo, una pianta aromatica che aiuta a digerire

La menta poleo è una pianta aromatica che appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, come la menta  piperita e la menta spicata. Ha foglie piccole e ovali, di colore verde scuro, e fiori viola o rosa. Cresce in zone umide e paludose e ha diverse proprietà benefiche per la salute, ma anche alcune controindicazioni.

La menta poleo, perfetta in tisane e infusi

La menta poleo è usata soprattutto per preparare infusi e tisane, che hanno effetti digestivi, antispasmodici, rilassanti, espettoranti e dimagranti. Aiuta a calmare i dolori gastrici, le coliche, la flatulenza, lo stress, la tosse, il raffreddore e la bronchite. Inoltre favorisce il ciclo mestruale, contrasta le infezioni vaginali e cicatrizza le ferite. Per preparare una tisana di menta poleo, basta far bollire dell’acqua con alcune foglie di questa pianta e lasciarla in infusione per qualche minuto.

menta poleo
menta poleo

Le proprietà benefiche della menta poleo

Tra le proprietà della menta poleo, elenchiamo alcune delle più conosciute:

  1. Proprietà digestive: la menta poleo favorisce la digestione e aiuta a eliminare i gas intestinali, grazie alla sua azione antispasmodica. Può essere utile in caso di gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza e colite;
  2. Proprietà espettoranti: la menta poleo contiene mentolo, una sostanza che aiuta a sciogliere il muco e a facilitare la respirazione. Può essere efficace in caso di raffreddore, bronchite, tosse e sinusite. Si può inalare il vapore della tisana di menta poleo o aggiungere qualche goccia di olio essenziale di menta poleo in un diffusore o in un fazzoletto; basta poco;
  3. Proprietà antisettiche: la menta poleo ha proprietà antibatteriche e antifungine, che la rendono adatta a trattare le infezioni della pelle, come l’acne, le ferite, le micosi e le punture di insetti. Potete applicare l’olio essenziale di menta poleo diluito in un olio vegetale o in una crema neutra sulla zona interessata;
  4. Proprietà antinfiammatorie: la menta poleo ha proprietà antinfiammatorie, che possono alleviare il dolore e il gonfiore causati da artrite, reumatismi, mal di testa e mestruazioni. Potete massaggiare l’olio essenziale di menta poleo diluito in un olio vegetale o in una crema neutra sulla zona dolorante o applicare delle compresse imbevute di tisana di menta poleo;
  5. Proprietà rilassanti: la menta poleo ha proprietà calmanti e sedative, che possono aiutare a combattere lo stress, l’ansia, l’insonnia e la depressione. Potete bere una tazza di tisana di menta poleo prima di andare a dormire o aggiungere qualche goccia di olio essenziale di menta poleo in un bagno caldo o in un diffusore. Vedrete come vi aiuterà.

I rischi della menta poleo per la salute

Tuttavia, la menta poleo ha anche dei rischi per la salute, se consumata in dosi eccessive o sotto forma di olio essenziale. Questo perché contiene una sostanza chiamata pulegone, che può essere tossica per il fegato e il sistema nervoso. Il pulegone può anche provocare aborto spontaneo nelle donne in gravidanza, quindi la menta poleo è sconsigliata in questo caso. Altri effetti collaterali della menta poleo, se consumata in quantità eccessive, possono essere mal di testa, diarrea, mal di gola e sudorazione eccessiva.

menta poleo in infuso
menta poleo in infuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *