Vai al contenuto

Le lumache, tanto incomprese quanto benefiche; tutte le loro proprietà

lumache

Quando avete letto la parola “lumache” vi è venuto forse il ribrezzo? Avete sentito la curiosità di capire come mai la lumache possono esere beenefiche? Non solo possono essere benefiche, ma in molte culture (di paesi a noi vicino) le lumache sono considerate una vera prelibatezza. Ad esempio gli “escargots” francesi sono considerati un prodotto di alta cucina. E pochi sanno che la paella spagnola originale, dell’interno della zona di Valencia, si fa con le lumache, dopo averle pulite accuratamente. Scopriamo questo gasteropodo assieme!

escargots
escargots

Le lumache, le loro caratteristiche

Le lumache sono dei molluschi gasteropodi, che significa che si muovono strisciando sullo stomaco. Alcune lumache hanno una conchiglia esterna, come le chiocciole, altre hanno una conchiglia rudimentale nascosta nel mantello, come le limacce. Le lumache sono diffuse in tutto il mondo, ma preferiscono i luoghi umidi e freschi. In realtà, giocano un ruolo cruciale nell’ecosistema e possono essere utilizzate in modi positivi e sostenibili per trarne beneficio sia per l’ambiente che per l’uomo.

Caratteristiche delle lumache

Le lumache hanno quattro tentacoli sulla testa, due dei quali portano gli occhi e due servono per olfatto, gusto e tatto. Sono esseri ermafrodita (hanno orgai riproduttivi maschili e femminili), ma necessitano di accoppiarsi con un altro soggetto per scambiarsi i gameti. Quando si riproducono, questi gasteropodi depongono le uova in buche che scavano nel terreno. Da esse escono le lumachine già formate.

La bava che tanto ribrezzo provoca negli essseri umani, serve per facilitare i loro spostamenti, per mantenere il corpo idratato e per difendersi dai pericoli che le circondano, come i predatori. Questa bava si utilizza ai fini cosmetici per le sue proprietà idratanti, antiossidanti e rigeneranti. Di fatto, negli ultimi anni sono aumentati gli allevamenti di lumache per sfruttare la loro bava nella produzione di creme idratanti e nutrienti.

Le proprietà benefiche delle lumache

Le lumache hanno molte proprietà benefiche, alcune delle quali sono completamente sconosciute. Vediamole insieme.

Fonte di proteine e vitamine

In alcune culture, le lumache vengono coltivate e consumate come fonte di proteine. Sono una fonte sostenibile di cibo, poiché richiedono meno risorse rispetto ad altre proteine animali come carne bovina o suina. Oltre alle proteine, contengono vitamine (come la vitamina A, la vitamina E, la vitamina K e alcune del gruppo B) e minerali (come ferro, calcio, zinco e magnesio). Il loro consumo può fornire un’ampia gamma di nutrienti essenziali.

Tuttavia, il consumo di lumache dovrebbe essere effettuato solo quando proviene da fonti sicure e controllate, poiché alcune specie possono essere tossiche. Bisogna lavarle accuratamente.

paella con lumache
Paella con le lumache

Come lavare le lumache

Un modo per purificarle è metterle con acqua in un pentolone ricoperto nei bordi da sale. Accendete il fuoco (lento) sotto la pentola. Le lumache tenteranno di scappare e, nel loro tentativo, usciranno dal guscio. Non ci riusciranno perché il sale è un repellente. Pertanto, dopo pochi minuti saranno “stecchite” e pulite, pronte per qualunque preparazione.

Decomposizione e riciclo, anche nella agricoltura biologica

Le lumache svolgono un ruolo importante nell’ecosistema come decompositori. Si nutrono di materia organica in decomposizione, come foglie morte e detriti vegetali, contribuendo al riciclo di nutrienti nel suolo. In questo modo, aiutano a mantenere l’equilibrio negli ecosistemi naturali.

Alcune lumache, come la lumaca di Borgogna (Helix pomatia), sono utilizzate in agricoltura biologica per il controllo naturale delle infestanti e come metodo di controllo dei parassiti, riducendo così l’uso di pesticidi chimici.

Helix Pomatia
Helix Pomatia

Effetti benefici sulla pelle e in medicina

Come già accennato, gli estratti di lumaca sono stati utilizzati in cosmetica per le loro presunte proprietà benefiche sulla pelle. La bava di lumaca è stata associata a proprietà idratanti, antiossidanti e rigeneranti, spesso utilizzata in creme e prodotti per la cura della pelle.

Inoltre, alcuni studi medici hanno visto un potenziale nell’uso della bava di lumaca per il trattamento di alcune condizioni della pelle, come cicatrici, acne e dermatiti. Tuttavia, è importante notare che la ricerca è ancora in fase iniziale e sono necessari ulteriori studi per confermare tali benefici.

Le lumache dannose per le coltivazioni

Mentre le lumache hanno un ruolo ecologico importante, perché riciclano la materia organica e sono fonte di cibo per molti animali, possono essere dannose per le coltivazioni, perché mangiano le foglie e i frutti delle piante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *