Vai al contenuto

Le migliori app per modificare le foto (tutte anche in versione gratuita)

app

Ad oggi è possibile ottenere risultati sorprendenti in materia di fotografia con il solo utilizzo dei nostri smartphone.

Vediamo quali sono le app migliori per modificare le nostre foto.

Adobe Light Room

Con Adobe Light Room puoi modificare le tue foto applicando filtri alle tue foto, ottimizzare i colori, fare modifiche selettive e regolare la prospettiva.

E’ come un vero studio fotografico in miniatura. Disponibile nella versione gratuita e in quella premium, Adobe Light Room fornisce all’utente strumenti per realizzare contenuti creativi ed interessanti.

E’ possibile anche scegliere tra vari preset (nella versione premium sono più di 150), che sono dei filtri già preconfezionati. Ci basta scegliere la foto le cui impostazioni e i cui filtri ci piacciono di più, ed andare ad applicare l’effetto alla nostra foto.

Con la versione Premium abbiamo a disposizione anche pennelli correttivi, regolazione della geometria, un cloud adobe su cui salvare le foto e l’opzione di condivisione avanzata.

Da leggere: Le 5 migliori app per prenotare voli: scopri quale non applica commissioni extra!

PicsArt

PicsArt nel tempo, più che un’app per modificare foto, è diventata un vero e proprio social del tutto simile a Instagram.

Con PicsArt in pochi click è possibile creare fotomontaggi, sovrapposizioni, aggiungere adesivi, creare Gif, e molto altro.

Solitamente questa app torna molto utile ai creators, per creare ad esempio copertine Youtube, banner, stories instagram.

Anche qui, PicsArt ha una versione gratuita e una premium.

Canva

Canva più che un’app di fotografia, è proprio un app di grafica. E’ lo strumento perfetto per influencer e marketers, soprattutto per la sua interessantissima funzione per la creazione di Stories e contenuti grafici per i propri profili.

Esempio: dovete fare una live sul vostro canale Twitch e volete annunciarlo ai vostri followers con una storia che catturi la loro attenzione? Canva offre infinite possibilità e combinazioni per creare brevi video accattivanti.

SnapSeed

SnapSeed è invece molto simile ad Adobe Light Room: 29 filtri, Correzione Automatica, Pennelli con filtro selettivo, oltre alle classiche funzioni di ritaglio, di correzione della prospettiva, calibrazione dell’immagine.

Possiamo anche aggiungere testo alle nostre immagini, o illuminare punti specifici del volto con i pennelli.

Da leggere: Le migliori app per acquistare vestiti online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *