Vai al contenuto

Le olive, un piccolo frutto pieno di gusto e proprietà benefiche, scopriamole insieme!

olive

Qualche giorno fa vi parlavamo della birra abbinata a un piattino di olive e vi suggerivano questo piccolo spuntino per un aperitivo perfetto al mare. Verdi, nere, italiane, greche, spagnole, le olive sono frutti amati da tutti, che si possono mangiare da soli o inseriti in insalate e antipasti sfiziosi e pieni di gusto e bontà.

Ma non solo, perché le olive, oltre a essere piene di gusto, sono piene di nutrienti e di proprietà benefiche. Certo, non si può esagerare. Bisogna mangiarle con moderazione perché contengono lipidi e sali, ma qualcuna qui e lì, senz’altro si può, magari in buona compagnia, sorseggiando un aperitivo. Soccombete alla tentazione! Ne vale la pena!

Le olive, quel piccolo frutto pieno di proprietà benefiche

Le olive sono piccoli frutti ricchi di proprietà benefiche per la salute e sono una componente importante della cucina mediterranea. Crescono sugli olivi (Olea europaea) e vengono utilizzate per produrre olio d’oliva, o per essere consumate intere, dopo averle lavorate in diverse preparazioni culinarie. Se conoscete qualche contadino che produce olio, potete acquistare (o farvi regalare) un pugnetto di olive che potrete preparare in salamoia abbastanza facilmente in casa.

olive in salamoia
olive in salamoia

Le olive verdi e nere, diversa maturazione e diverse proprietà

Le olive possono essere verdi o nere, secondo il grado di maturazione del frutto. Le olive verdi sono raccolte prima della maturazione completa, mentre le olive nere sono raccolte quando sono mature. Le olive verdi hanno meno calorie, più fibre e più vitamina E delle olive nere, ma anche più sodio a causa del processo di conservazione. Le olive nere hanno più grassi, più proteine e più ferro delle olive verdi. Entrambe le tipologie hanno un indice glicemico basso, quindi non influenzano molto i livelli di zucchero nel sangue. Vediamo ora i valori nutrizionali e i benefici delle olive

I valori nutrizionali e i benefici delle olive per l’organismo

Le olive sono piene di proprietà benefiche per l’organismo e hanno poche controindicazioni, anche se possono essere sconsigliate in caso di allergia, ipersensibilità o intolleranza. Il consumo massimo consigliato al giorno è di 15-20 unità.

Composizione nutrizionale

Le olive sono un’ottima fonte di grassi monoinsaturi, tra cui l’acido oleico, che è benefico per la salute del cuore. Contengono anche fibre, vitamine (come la vitamina E e la vitamina K) e minerali (come il ferro, il calcio e il potassio). Ad esempio, la vitamina E è un potente antiossidante che previene i danni ossidativi provocati dai radicali liberi, mentre il potassio è un minerale che regola la pressione sanguigna e il bilancio idrico.

Benefiche per il cuore

In virtù dei valori che abbiamo indicato, il consumo regolare di olive e olio d’oliva è associato a un minor rischio di malattie cardiache. I grassi monoinsaturi presenti nelle olive possono contribuire a migliorare il profilo lipidico nel sangue e a ridurre il colesterolo cattivo (LDL).

Benefiche per la pelle

L’olio d’oliva, in particolare, viene spesso utilizzato per le sue proprietà idratanti e nutrienti sulla pelle. Può essere applicato direttamente sulla pelle o usato come ingrediente in prodotti per la cura della cute, come creme idratanti, lozioni e saponi. Ad esempio, in Grecia si trovano ottimi prodotti cosmetici fatti con l’olio di oliva.

Antiossidanti

Come abbiamo indicato, le olive contengono vitamina E e potenti antiossidanti, come polifenoli e flavonoidi, che aiutano a neutralizzare i radicali liberi nel corpo e a proteggere le cellule dai danni ossidativi. Queste proprietà antiossidanti possono contribuire a ridurre l’infiammazione e svolgere un ruolo nella prevenzione di alcune malattie croniche.

Inoltre, contengono beta-carotene, un altro antiossidante che protegge la pelle, la vista e favorisce la crescita e la differenziazione cellulare.

Gli antiossidanti presenti nelle olive possono prevenire anche le malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

Antinfiammatorie

Gli antiossidanti e gli acidi grassi presenti nelle olive hanno effetti antinfiammatori, che possono essere utili nel ridurre il rischio di alcune patologie infiammatorie.

Sentinelle della glicemia, piene di fibre

Le olive possono essere utili per regolare i livelli di zucchero nel sangue, il che è importante per le persone con diabete o per chiunque cerchi di mantenere una glicemia stabile. Inoltre, forniscono fibre, che aiutano a regolare il transito intestinale oltreché a controllare la glicemia.

Come avete visto, le olive possono essere gustate in molteplici modi: in insalate, piatti di pasta, come spuntino o come condimento per vari piatti. Sfruttate i loro benefici includendole nella vostra dieta bilanciata e godetevi il loro delizioso sapore e le proprietà benefiche per la vostra salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *