Vai al contenuto

Non riesci a dimagrire? Ecco 5 errori in cui potresti essere incappata

Hai iniziato una dieta ma non vedi nessun risultato? Beh, capita molto spesso a tantissime persone di non vedere risultati nonostante la dieta.

Il peso, infatti, è costituito da una serie di fattori, talvolta anche fuori dal nostro controllo, che possono influire sulle oscillazioni. Vediamo 5 errori che potremmo star facendo quando siamo a dieta

Non bevi abbastanza acqua

Lo slogan di una pubblicità diceva : “L’acqua che elimina l’acqua”, e non c’è niente di più vero!

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Sembra una frase preconfezionata da spot pubblicitario, ma è proprio così. L’acqua ci aiuta ad eliminare scorie, tossine, ed è il diuretico per eccellenza. Bevendo acqua, eliminiamo acqua nel momento in cui purifichiamo i reni attraverso l’atto della minzione.

Se non bevi abbastanza acqua, NON ELIMINI l’acqua in eccesso, e succede quello che è ovvio che succeda: la ritenzione idrica, Che ti fa gonfiare e quindi AUMENTARE DI PESO.

Per ovviare al problema, bevi almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno, meglio due.

Ti concedi troppi sgarri

Un giorno per gli sgarri è previsto anche nelle diete a regime ferreo, è vero. Almeno un giorno per un piccolo strappo alla regola va concesso per aiutare psicologicamente e riuscire a resistere poi più a lungo nei giorni successivi.

Ma se i giorni di “sgarro” in una settimana diventano due, poi potrebbero presto diventare tre, e dopo quattro. Insomma, entreresti in un circolo vizioso di piccoli sgarri qua e là che fanno lievitare la quantità di calorie assunte, non permettendoti di dimagrire.

Insomma, sgarrare è bene, non sgarrare è meglio.

Presta attenzione a quanti strappi alla regola fai, se sei già al secondo in una settimana, evita.

Stai mettendo massa magra

Un errore comune nelle persone a dieta, è quello di pensare di non essere dimagriti perchè in realtà hanno messo massa magra.

Vi spieghiamo meglio: la massa grassa pesa MENO della massa magra (che è costituita da muscoli).

Mettiamo il caso in cui nel perdere 2 kg di massa grassa, li sostituissimo con massa magra: orientativamente, la massa muscolare che andrà a sostituire la massa grassa potrebbe essere di circa 3 kg. In sostanza, potreste addirittura pesare 1 kg in più ma paradossalmente essere dimagriti!

La massa magra infatti pesa più di quella grassa, ma basta osservare ad occhio per rendersi conto che quella persona più magra e tonica rispetto a prima.

Non a caso, una persona con una massa grassa maggiore ma addirittura con un peso inferiore, risulterà più in carne rispetto a una persona che potrebbe anche pesare più di quella persona, ma avere una massa magra maggiore in corpo.

In sostanza: potreste pesare di più ma essere dimagriti. Esatto.

Sei troppo stressato

Lo stress non permette di dimagrire, ma anzi, fa accumulare liquidi, causa aerofagia e quindi potrebbe farci ingrassare.

Se sei in un periodo di forte stress, prima di disperarti perché non riesci a perdere peso, rivolgiti a un esperto del supporto psicologico per cercare di agire sulle cause della tua ansia.

Problemi ormonali

Continua dopo gli annunci...

Infine, ricordiamo che le variazioni di peso potrebbero dipendere anche da problemi ormonali ed endocrini.

Ad esempio, la tiroide.

Un aumento repentino di peso ingiustificato e difficile da sradicare anche con diete ferere, potrebbe dipendere da problemi alla tiroide.

Rivolgiti al tuo medico di fiducia per sapere quali esami svolgere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *