Vai al contenuto

Peli di animali in casa: come liberarsene in 3 mosse

dog 2844211 960 720

I nostri amici a quattro zampe sono come membri della famiglia… ma purtroppo, perdono pelo e ci fanno disperare!!!!

Soprattutto nei periodi della muta, capita di trovare i loro peli letteralmente ovunque. I peli, oltre a essere fastidiosi per l’occhio, perché fanno sembrare la casa costantemente in disordine, sono anche una vera fabbrica di allergeni per chi soffre di asma e allergie.

Come fare allora per liberarsene? Vediamolo insieme.

Come liberarsi dai peli:

  • Pavimenti in legno: se hai dei pavimenti in legno, forse non sai che l’aspirazione non farà molto su questo tipo di pavimenti: la pellliccia finirebbe per esser soffiata più che raccolta. Meglio invece provare direttamente con una scopa, o, meglio ancora, un panno in microfibra che “cattura” i peli.
  • Tappeti: per togliere i peli dai tappeti, usa la pietra pomice, di modo che il pelo sia “raschiato via” e raccolto per poi essere aspirato in un colpo solo.
  • Mobili: Indossa semplicemente un guanto di gomma umido e passa la mano sul divano, sul letto, sulla sedia, su qualsiasi superficie rivestita di tessuto su cui al cane o gatto piace appoggiarsi.

Fai toelettature frequenti

Possedere un animale domestico comporta alcune responsabilità, come la toelettatura. Spazzola il tuo animale, possibilmente ogni giorno. Prendi un appintamento da un toelettatore professionista ogni quattro o sei settimane per il bagnetto (e per accorciare il pelo, se è a pelo lungo).

In questo modo eviterai lo spargimento di peli in giro.

Installare i filtri

I filtri dell’aria condizionata andrebbero sostituiti ogni 90 giorni. I filtri intrappolano anche le particelle come peli di animali, e più il filtro è nuovo, più è efficiente nell’intrappolarle.

Sostituisci con frequenza il tuo filtro dell’aria per sfruttarlo sempre al massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *