Vai al contenuto

Psoriasi: come farla andare via?

Stanca della psoriasi? Ci sono alcuni metodi che possono risultare efficienti, mentre altri risultano essere delle mere leggende. Scopriamo la verità.

Che cos’è la psoriasi

La psoriasi è una patologia della pelle cronica e infiammatoria che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Purtroppo non esiste una cura definitiva per questa malattia, ci sono invece strategie da attuare che servono a gestire e ridurre i sintomi, di conseguenza migliorare anche la qualità della vita di tutte le persone che soffrono di questa fastidiosa condizione. La malattia si presenta con zone della pelle ispessita, inoltre si possono formare placche eritematose, nella maggior parte dei casi hanno una forma tondeggiante con bordi regolari e ben definiti. Queste placche sono ricoperte di squame dal colore biancastro con sfumature argentee, inoltre possono anche provocare prurito.

Rimedi contro la psoriasi

Continua dopo gli annunci...

I trattamenti topici rappresentano la prima opzione e la prima difesa contro la psoriasi. Si tratta di creme, lozioni e unguenti con una certa dose di corticosteroidi, calcineurina, acido salicilico e antralina. Hanno tutti la capacità di ridurre l’infiammazione e il prurito provocati dalla malattia. Un altro trattamento in grado di ridurre l’infiammazione e rallentare la crescita delle cellule della pelle è la fototerapia, un trattamento che viene effettuato esponendo la pelle a radiazioni ultraviolette controllate. Quando la psoriasi assume una gravità maggiore, il medico potrebbe prescrivere farmaci orali o iniettabili in grado di sopprimere il sistema immunitario e di conseguenza ridurre l’infiammazione.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Ci sono delle persone che utilizzano metodi alternativi per riuscire a trovare sollievo dalla psoriasi, si tratta di omeopatia, meditazione, agopuntura, terapia del sollievo dallo stress e tanto altro ancora. In ogni caso è necessario il consulto preventivo di un medico. Nonostante non ci siano ancora evidenze scientifiche, le persone affette da psoriasi che praticano sport o comunque svolgono una costante attività fisica, riescono a notare importanti miglioramenti nella condizione, inoltre hanno gli stessi miglioramenti anche coloro i quali seguono una dieta equilibrata e sana. Probabilmente una delle azioni migliori da compiere per migliorare la psoriasi è cercare di evitare le cause scatenanti della malattia. In genere si tratta di stress, determinati farmaci, esposizione eccessiva al sole, alcol e fumo.

Anche una corretta detersione della pelle è fondamentale, utilizza saponi delicati, idratanti e bagni tiepidi con l’aggiunta di sale, questo potrebbe aiutare a migliorare la condizione generale. Considerando che lo stress e altri fattori psicologici rappresentano alcune delle cause scatenanti della psoriasi, un supporto di questo genere potrebbe risultare efficace per migliorare la situazione. Un dermatologo è in grado di determinare la gravità della psoriasi e può suggerire le migliori terapie atte ad attenuare i sintomi della malattia. L’ultimo consiglio è quello di informarsi sulla propria condizione. L’importante è farlo nel modo giusto, affidandosi a fonti scientifiche certe e non semplicemente leggendo su internet tutto ciò che dicono le persone comuni.

Ricordate che la psoriasi è una condizione complessa e ogni persona può rispondere diversamente ai trattamenti. La chiave per gestire la psoriasi è la pazienza, la consulenza medica e il mantenimento di uno stile di vita sano. Consultate sempre il vostro medico prima di apportare modifiche significative al vostro piano di trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *