Pulire la leccarda del forno: trucchi e consigli (di cui non lo immagineresti mai)

A volte lo sporco e le incrostazioni possono essere insistenti sulle nostre teglie e leccarde da forno.

Nonostante abbiamo meticolosamente rivestito la nostra teglia con carta da forno, il formaggio o la salsa sono comunque fuoriusciti direttamente sulla teglia, creando spiacevoli incrostazioni, che non vanno via nonostante le abbiamo provate proprio tutte.

E quindi? Come fare a rimuovere le incrostazioni insistenti dalle nostre teglie?

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Ecco due trucchi che vi semplificheranno la vita!

Fogli per l’asciugatrice

Puoi usare dei fogli per l’asciugatrice per pulire la tua teglia. Come? E’ facilissimo.

Prendi la teglia e lasciala in ammollo nel lavandino o in una bacinella, in acqua bollente.

Tutta la teglia deve essere coperta di acqua, Aggiungi del detersivo per piatti, e immergi un foglio antistatico per l’asciugatrice nella soluzione di acqua e sapone che hai appena preparato. Sistemalo sulla teglia in orizzontale, in modo che rimanga sommerso.

Ora lascia in riposare per 1 ora almeno, anche due se si tratta di incrostazioni insistenti.

Dopodiché, trascorso il tempo, il foglio antistatico avrà fatto il suo lavoro e avrà ammorbidito le incrostazioni, che potranno essere rimosse con una spugna.

Rimossi i residui, risciacqua la teglia: sarà come nuova!

Leggi anche: Pentole e padelle: come pulirle alla perfezione senza sforzi

Il bicarbonato

Il bicarbonato è sempre un ottimo solvente quando si parla di dover sciogliere sporco ed incrostazioni.

Se non possiedi una asciugatrice e non hai conseguentemente fogli antistatici in casa, il bicarbonato è un’ottima soluzione alternativa.

Sistema la teglia su un piano e cospargila con una abbondate quantità di bicarbonato, poi inumidisci con qualche goccia d’acqua, preferibilmente usando una bottiglia o boccetta spray, come quelle per il giardinaggio.

Nebulizza l’acqua e spargila sulla teglia.

Disponi dei fogli da cucina sul bicarbonato e lascia agire dopo avere inzuppato anche loro con dell’acqua.

Lascia tutto in posa per un’ora circa: il bicarbonato agirà disincrostando il tutto.

Dopodiché, trascorso il tempo di posa, rimuovi le incrostazioni con una spatola e risciacqua la teglia per pulirla alla perfezione.

Per risultati ottimali, puoi usare una spugnetta abrasiva.

Leggi anche: Come pulire la macchinetta del caffè (moka o elettrica) in poche, semplici mosse

Condividi con i tuoi amici…

Lascia un commento

Change privacy settings