Vai al contenuto

Pulire piano cottura e fornelli alla perfezione | trucchi e consigli


Su qualsiasi superficie, in acciaio o in vetroceramica, le incrostazioni spesso rendono la pulizia del piano cottura una questione noiosa e frustrante. Queste si formano a causa della presenza prolungata di residui di cibosulla superficie dello stesso. Come pulire in modo efficace? Scoprilo leggendo l’articolo.

Come pulire la griglia del piano cottura?

Togliere le griglie dal piano cottura e inserirle nel lavello.

Mettere i guanti e passare il bicarbonato usando le mani.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Versare l’aceto su uno spazzolino da denti vecchio e strofinare le griglie.

Infine passare anche uno sgrassatore e risciacquare tutto.

Asciugare bene e rimettere le griglie sul piano cottura.

Come pulire il piano cottura in acciaio?

Eliminare i residui degli alimenti con un detersivo neutro e spugnetta bagnata in microfibra pulendo con movimento circolare

Risciacquare.

Passare l’aceto con un panno morbido per lucidare e igienizzare il piano di cottura.

Come togliere le macchie dall’acciaio inossidabile?

Un metodo efficace per lo sporco più ostinato è quello di utilizzare il bicarbonato di sodio, da miscelare con un po’ d’acqua per formare una crema densa da spargere sull’acciaio. Mettere il composto ottenuto sull’acciaio, lasciar agire per qualche minuto e poi risciacquare, asciugando bene con un panno in microfibra.

Come pulire i fornelli del piano cottura?

Versare in una pentola, che potrà contenere i fornelli del gas, 3 bicchieri di aceto bianco e 1 di acqua.

Portare la miscela a bollore.

Immergere i fornelli uno alla volta e farli bollire per 5 minuti.

Al termine, toglierli dall’aceto, facendo attenzione a non scottarsi e poggiarli su un panno asciutto. 

I fornelli brilleranno come appena acquistati. Se dovesse esserci ancora qualche macchia, strofinare con una retina.

Asciugarli bene.

Come pulire il piano cottura a induzione in vetroceramica?

Continua dopo gli annunci...
  • Cospargere il bicarbonato di sodio sul piano cottura. Se il piano cottura è piuttosto sporco, versarne uno strato più abbondante.
  • Immergere un panno di grosse dimensioni nell’acqua saponata. Dovrebbe essere abbastanza grande da coprire l’intera zona su cui hai applicato il bicarbonato.
  • Posizionare lo straccio sul bicarbonato.Rimuoverlo dall’acqua saponata e strizzarlo. Appoggiarlo sullo strato di bicarbonato cosparso sul piano cottura. Lasciarlo in posa per 15 minuti.
  • Togliere il bicarbonato. Strofinare il panno in modo circolare per rimuovere il bicarbonato. Utilizzare una spugna bagnata o un altro strofinaccio umido per rimuovere i residui. Lasciar asciugare la superficie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *