Vai al contenuto

Ridurre il grasso addominale: gli errori da non fare!

pixabay

Vuoi una pancia piatta e tonica? A parte la regolare attività sportiva, ci sono degli errori nella tua alimentazione che vanno indubbiamente corretti. Vediamo quali sono.

Il grasso fa male alla salute

Innanzitutto, è bene ricordare che è importante eliminare il grasso addominale, perchè contribuisce a un miglioramento della nostra salute.

Il grasso addominale, infatti, aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e diabete, quindi non è solo un mero inestetismo ma un nemico per la salute.

Tipi di grasso addominale

Esistono due tipi di grasso addominale: quello sottocutaneo, e quello viscerale.

Il primo si trova tra muscoli e pelle, il secondo è localizzato tra muscoli ed organi interni.

Come è facile dedurre, è proprio quello viscerale a essere pericoloso per la nostra salute.

Come fare allora a ridurlo?

La dieta da seguire

Per ridurre il grasso addominale, si deve seguire una dieta ferrea, e determinati cibi vanno totalmente eliminati dal nostro piano alimentare.

Innanzitutto, è buona abitudine pesare i pasti così da tenere d’occhio le calorie precise che andiamo ad assumere. Poi, è bene evitare determinati cibi che tendono a farci accumulare grasso e ritenere liquidi.

Via le bevande caloriche

Bibite gasate e succhi di frutta sono pieni di zucchero: è per questo che dobbiamo eliminarle per mantenerci in forma e sani.

Pensa che una lattina di coca-cola contiene circa 10 cucchiai di zucchero.

Opta invece per dell’acqua naturale, o del tè verde.

Cibi ipocalorici e che aiutano il senso di sazietà

Date spazio a proteine e fibre e cercate ridurre drasticamente i carboidrati. Sì a prodotti di origine animale come carne e pesce, come anche prodotti vegetali come soia e legumi.

No a lievitati, fritti, piatti molto elaborati.

Ricordati di rimanere idratato

Infine, ricordati che per rimanere idratato un ottimo metodo è quello di assumere liquidi a sufficienza durante il giorno: l’acqua ci aiuta ad eliminare molte tossine e a rimuovere i grassi accumulati nel corpo e soprattutto quelli accumulati nell’addome.

Da leggere: Dieta: ridurre 500 calorie al giorno per perdere peso in una settimana

Fai sport

Come detto all’inizio, l’ideale è affiancare questi consigli a una regolare attività sportiva.

Scegli tu l’attività che più si confà alla tua età e alle tue esigenze lavorative, senza strafare.

Bastano anche 30 minuti di corsa al giorno o di circuiti di allenamento mirati per vedere dei risultati.

Da leggere: Attività fisica | perché è importante a tutte le età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *