Vai al contenuto

Si scrive “Lime”, si dice “Laim” e si gusta appieno perché fa proprio bene

lime

Vi piace il lime? Qual è la prima immagine che vi viene in testa quando sentite la parola “laim“? Forse un Mojito, una spiaggia paradisiaca? Il lime è un frutto pieno di gusto e di proprietà, che vi vogliamo presentare perché non a tutti note. E’ un agrume dalla lunga storia che si utilizza in diversi settori e non ha scarto.

Il lime, piccolo e succoso

Il lime (Citrus aurantifolia) è un piccolo limone, spesso confuso con altre varietà. Col termine lime o lima si definiscono i frutti scientificamente chiamati Citrus di cui conosciamo diverse varietà: C. aurantifolia, C. latifoglia, C. limetta, C. limetta “Pursha”. Il C. aurantifolia si crede sia un ibrido naturale di Citrus medica (il cedro) ed altre specie. I frutti sono leggermente ovali, verdi o verdi-giallastri. La polpa è acida, la buccia sottile e ricca di olii essenziali.  

Citrus medica
Citrus medica

Le proprietà del lime

Proprietà nutrizionali e vitamine

Un etto di Lime fornisce solo 11 calorie, acqua, tracce di proteine, un po’ di carboidrati e niente grassi. Carico di vitamina C, un etto di lime ne fornisce metà del fabbisogno giornaliero. La vitamina C rafforza il sistema immunitario, favorisce l’assorbimento di ferro, previene lo scorbuto e contribuisce alla produzione di collagene.

Contiene una modesta dose di vitamine del gruppo B (B1 e B2) e vit. PP oltre alla vitamina E, che aiuta a mantenere una pelle sana e luminosa, proteggendola dai danni causati dal sole e dall’inquinamento.

Proprietà benefiche per l’organismo

È una buona fonte di limonoidi, specie di limonene, un monoterpene utile nella prevenzione sull’insorgenza dei tumori. Inoltre, abbassa il livello di colesterolo nel sangue e aumenta il colesterolo buono, protegge le arterie e rafforza i vasi sanguigni, utile in caso di emorragie. 

Nota è la carica di antiossidanti del lime: la quercetina e flavonoidi che contiene aiutano a combattere i radicali liberi e a prevenire l’invecchiamento cellulare.

Inoltre, il ime agisce come un antiacido gastrico naturale, che aiuta a regolare il pH dello stomaco, a prevenire le ulcere e a facilitare la digestione. Contiene anche proprietà antidiarroiche, toniche, antisettiche e diuretiche, che aiutano a contrastare le infezioni intestinali, a stimolare l’appetito, a disinfettare le ferite e a eliminare i liquidi in eccesso.

La storia del Mojito

Non molti sono che l’invenzione del Mojito è una storia di salute e malattia. Risale al 1586, quando durante i lunghi viaggi per mare per mancanza di alimenti freschi, i marinai andavano in carenza vitaminica, andando incontro alla malattia dello “scorbuto”. La salvezza è stata trovata negli agrumi.

Si attribuisce a Sir Francis Drake la mescolanza di Rum, lime e zucchero di canna, una formulazione di grande efficacia per la presenza di vitamina C la cui mancanza dava lo scorbuto per ipovitaminosi, che fece intuire la ragione della malattia stessa.

Il lime alla base di molti cocktail

Il lime è usato come base per tutti i cocktail sour (acidi) come ad esempio: whisky sour, vodka sour. Tanti altri cocktail hanno il lime come elemento alla base oltre al super alcolico. Stiamo parlando ad esempio del cocktail Margarita e Daiquiri, o del meno noto Gimlet . Il lime è sempre una garanzia. Non si rinuncia mai a metterne una bella fetta per arricchire il gusto o solo per decorare.

Margarita
Margarita

Il lime può essere utilizzato nell’alimentazione, in cosmetica e per la pulizia della casa

Il lime è quindi un frutto molto utile per la salute: potete consumarlo fresco, spremuto, in succo o in aggiunta ad altri alimenti o bevande. Ha anche un aroma fresco e piacevole, che lo rende adatto per la preparazione di cocktail, dolci, salse e marinature. Inoltre, il lime può essere usato anche per la cura della pelle e dei capelli, grazie alle sue proprietà astringenti, purificanti e antibatteriche. Infine, il lime può essere usato anche per la pulizia della casa, come disinfettante naturale e deodorante ecologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *