Vai al contenuto

SPID: come attivarlo gratuitamente e in pochi minuti

spid gratuito

Avrai sicuramente sentito parlare dei vantaggi connessi allo SPID. Sai che lo SPID ti permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione? 

In parole semplici, lo SPID sigla di Sistema Pubblico d’Identità Digitale è un sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della pubblica amministrazione Italiana utilizzabile sia da privato cittadino che da aziende.

spid gratuito
spid gratuito

Con l’account SPID è possibile:

1. accedere ai servizi comunali e regionali (certificati dell’anagrafe, ristrutturazioni, rinnovo strutturale ed energetico);

2. usufruire dei servizi dell’INPS e dell’INAIL, sostituendo il PIN o la CIE con lo SPID;

3. verificare la posizione fiscale sul sito dell’Agenzia delle Entrate, pagare imposte e gestire il 730;

4. consultare il Fascicolo Sanitario e prenotare le prestazioni sanitarie;

5. accedere alle aree private dei siti di Equitalia, Camera di Commercio e Portale Agricolo;

6. iscriversi a scuola e ai concorsi pubblici, richiedere il bonus cultura, partecipare alle iniziative del ministero della cultura e dell’istruzione.

Quali sono i metodi di attivazione più comodi per richiedere lo SPID?

Attivare lo SPID è semplicissimo, ma se si sbagliano i passaggi si rischia di bloccarsi. Inoltre, l’attivazione dello SPID può essere fatta per te stesso o per un tuo parente più anziano e/o meno pratico con internet.

La premessa è che tu abbia:

  • una connessione a internet;
  • uno smartphone o una webcam.

Inoltre prima di fare richiesta dello SPID è importante:

  • preparare un documento d’identità valido sul territorio italiano (carta d’identità, patente, passaporto);
  • avere a disposizione anche la tessera sanitaria o il codice fiscale;
  • avere una casella di posta elettronica alla quale poter accedere facilmente e un numero di cellulare dove ricevere gli sms di conferma.

Dunque i passaggi operativi per l’attivazione dell’identità digitale sono:

  1. accedere al sito degli identity provider riconosciuti e vigilati dall’Agenzia per l’Italia Digitale;
  2. registrarsi ed effettuare il riconoscimento, scegliendo tra le modalità gratuite o a pagamento.

Come attivare lo SPID gratuitamente?

L’opportunità di attivare lo SPID gratuitamente da novembre 2021 è limitata al riconoscimento a distanza con Poste Italiane (gratuito soltanto se richiesto digitalmente, mentre allo sportello, la richiesta dello SPID è diventata a pagamento), Intesa, Namirial, Sielte. Tutti gli altri operatori abilitati richiedono un contributo economico.

come fare lo spid poste
come fare lo spid poste

Uno degli strumenti a pagamento più utilizzati è il servizio InfoCert che è convenzionato con tabaccherie, agenzie pratiche e uffici. 

Per accedere a questo servizio occorre:

  • richiedere il riconoscimento di persona presso un InfoCert point;
  • sottoscrivere la documentazione contrattuale;
  • ricevere il codice di prenotazione sulla propria email;
  • recarsi al punto InfoCert per terminare la procedura;
  • pagare 7,99 euro.
spid gratis
spid gratis

In tutti questi casi in massimo 15 minuti sarà effettuato il riconoscimento a distanza. 

I servizi e i vantaggi abilitati dall’utenza SPID sono in costante aggiornamento: se non hai ancora la tua identità digitale è ora di attivarla.

Conclusioni: lo SPID frontiera della digitalizzazione

Lo SPID è uno strumento indispensabile per tutti i cittadini italiani e stranieri, di tutte le età. Molte persone di età avanzata possono scaricare comodamente il cedolino della pensione senza dover fare lunghe file.

Si tratta di un’iniziativa obbligatoria seguito approvazione dell’articolo 24 della legge Semplificazioni (l. n. 120/2020) che sancisce l’obbligo per le PA di utilizzare esclusivamente le identità digitali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *