Vai al contenuto

Top 10 spiagge italiane perfette per quest’estate. Ci sei già stato?

Scala dei turchi

L’estate è alle porte, anche se il meteo lascia ancora un po’ a desiderare, ma è ormai giunto il momento di pensare alle vacanze. Tra le mete più indicate e gettonate c’è ovviamente il mare e per questo può essere utile sapere quali sono le spiagge più belle d’Italia da poter visitare quest’estate. Da Nord a Sud fino alle isole, la nostra penisola conta ben più di 7mila chilometri di spiaggia è caratterizzata da luoghi tanto incantevoli quanto diversi tra loro. Dalla sabbia bianca che ricorda i Caraibi ai ciottoli, senza dimenticare quelle rocciose, lungo le coste italiane ci sono spiagge ideali per accontentare proprio tutti. Ecco la classifica delle dieci spiagge più belle da visitare almeno una volta per una vacanza davvero incredibile.

Cala Rossa, Favignana

Cala Rossa, piccola spiaggia di Favignana, una delle isolette facente parte delle Egadi in Sicilia, è senza dubbio una delle più belle che ci siano. La spiaggia di Cala Rossa è situata direttamente all’interno di meravigliose cave di tufo e qui è possibile immergersi in acque trasparenti e naturali. Basta fare qualche bracciata per sentirsi trasportati in un vero e proprio paradiso d’acqua.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Ancora in Sicilia e questa volta tocca alla Spiaggia dei Conigli in quel di Lampedusa. Si trova in un’area marittima protetta e Domenico Modugno ha definito questa spiaggia come la “piscina di Dio”. Questa spiaggia è famosa non solo per le acqua incantevoli e la sabbia bianca, ma anche perché è il luogo prescelto dalle tartarughe per deporre le loro uova.

Scala dei Turchi, Sicilia

La costa siciliana con la Scala dei Turchi conquista il cuore di tutti. Questo, infatti, è uno dei posti più incantevoli d’Italia, caratterizzato dalla scogliera rocciosa che rendono la Scala uno posto magico dove il colore bianco della roccia calcare si tuffa nel blu del mare dando vita ad un incontro mozzafiato. La particolarità del luogo è data proprio dalle forme delle rocce, modellate nel tempo dal mare e dal vento.

Torre Sant’Andrea, Puglia

Per tornare sulla terraferma, non si può non passare dalla Puglia e in particolare dalla spiaggia sabbiosa di Torre Sant’Andrea, una baia suggestiva caratterizzata dalla presenza dei faraglioni che danno vita ad uno scenario naturale così bello che sembra disegnato.

Porto Selvaggio, Puglia

Sempre parlando di Puglia non si può non parlare di Porto Selvaggio, la spiaggia di ciottoli situata proprio all’interno del parco omonimo. In un batter d’occhio si passa infatti dalla macchia mediterranea alla spiaggia caratterizzata da acque dalle sfumature di ogni ogni tipo. Questo è il posto perfetto per chi ama le immersioni e lo snorkeling.

Marina di Camerota, Campania

Marina di Camerota è situata all’interno del Parco Nazionale del Cilento e qui vi sono alcune delle spiagge più belle di tutta la penisola. Questo è il posto perfetto per chi ama immergersi nella natura incontaminata grazie alle spiagge raggiungibili percorrendo meravigliosi sentieri panoramici.

Tropea, Calabria

La spiaggia di Tropea e in particolare quella del Convento, con i suoi fondali e le acque turchesi è il luogo perfetto per chi ama le immersioni e lo snorkeling. E’ ricca di piccoli ciottoli e sabbia chiara ed è sovrastata da un suggestivo convento.

Cala Goritzè, Sardegna

Torniamo su un’isola e questa volta tocca alla Sardegna con Cala Goritzè, una baia suggestiva con fondali chiari e magici. E’ raggiungibile a piedi tramite un sentiero panoramico oppure in barca ed è immersa letteralmente nella natura. Questo è il posto perfetto per chi ama rilassarsi nuotando in un vero paradiso. La cala è stata dichiarata anche “Monumento nazionale italiano”.

La Pelosa, Sardegna

Ancora Sardegna e questa volta tocca alla spiaggia La Pelosa a Stintino, situata nella parte nord-occidentale dell’isola e una delle più belle spiagge d’Italia. La Pelosa deve il suo successo ai bassi fondali di sabbia chiara e alle sue acque cristalline. E’ proprio questo che consente all’acqua di avere sfumature del tutto uniche. A completare questo quadro c’è la torre aragonese che si trova proprio di fronte alla spiagga, rendendo così il luogo ancora più suggestivo.

Baia dei Saraceni, Liguria

Si torna sulla terra ferma e questa volta si sale fino in Liguria, dove si trova la Baia dei Saraceni, situata per la precisione a Varigotti, una frazione di Finale Ligure. Una baia pittoresca fa da sfondo a questa spiaggia ricca di ciottoli e dall’acqua color smeraldo. Se ne sente poco parlare, ma questa è senza dubbio una delle spiagge più belle della nostra penisola e merita di essere la meta di almeno una vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *