Vai al contenuto

Un gesto quotidiano per ridurre stress e ansia. Provalo e ti stupirai

  • di
ridurre ansia e stress

Stress e ansia sono sempre più comuni nel mondo di oggi, con uno strascico di sensazioni negative che inficiano la qualità di vita. Questo gesto quotidiano per ridurre stress e ansia potrebbe cambiare le tue giornate in meglio!

È un mondo preoccupante quello che sta crescendo

Irritabilità, mancanza di concentrazione, disturbi gastrici o disturbi del sonno, i sintomi correlati a stress e ansia rendono complicata la vita di coloro che ne soffrono. Sempre più persone si sentono intrappolate in questo stato, compresi i giovanissimi. Un recente sondaggio ha rilevato come un terzo dei ragazzi tra i 15 e i 18 anni ne soffrano. Ma come combattere questo male silente?

Lo stress è uno stato di preoccupazione o tensione che influisce sia sulla mente che sul corpo e può essere molto invalidante nella vita quotidiana. Come ricorda l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), “uno stress lieve non è una cosa negativa, perché può aiutarci ad affrontare le attività quotidiane. Ma troppo stress può portare a problemi di salute fisica e mentale“. È quindi essenziale imparare a gestirlo.

ridurre ansia e stress

Il gesto quotidiano per ridurre ansia e stress

In uno studio recente pubblicato sulla rivista Plos One, ricercatori americani hanno scoperto che la pratica della consapevolezza e della compassione potrebbe aiutare a ridurre i sintomi dello stress e dell’ansia. Per capire come combattere l’ansia è necessario comprendere il concetto di mindfulness, ovvero “prestare attenzione al momento presente, ai pensieri, alle emozioni, alle sensazioni fisiche e all’ambiente in modo deliberato e senza giudizio o etichetta“, come indica l’Università Laval.

Può essere praticata attraverso la meditazione, la respirazione o lo yoga, ma anche durante attività quotidiane come bere, mangiare o ascoltare musica. La compassione, d’altra parte, consiste nel prendere coscienza della propria sofferenza, accettarla e cercare di porvi rimedio.

Lo studio sulla mindfulness

I ricercatori hanno analizzato i dati di 91 partecipanti di età compresa tra 18 e 70 anni, con accesso a Internet e videocamera. I volontari sono stati poi divisi in tre gruppi: il primo gruppo ha partecipato solo a una sessione di mindfulness della durata di un’ora, il secondo gruppo ha partecipato a una sessione di mindfulness e compassione della stessa durata, mentre l’ultimo gruppo è stato inserito in lista d’attesa per partecipare a un corso di mindfulness una settimana dopo.

Ebbene, i partecipanti che avevano seguito una sessione di mindfulness e compassione avevano diminuito la loro ansia e stress. “I risultati suggeriscono che un intervento di mindfulness e compassione in una singola sessione può portare a significative riduzioni dello stress percepito, dei sintomi di ansia e dei sintomi depressivi“, hanno detto gli scienziati.

Questo approccio empatico potrebbe essere un punto di partenza per tutti coloro che cercano di ridurre ansia e stress senza riuscirci realmente. L’aiuto di un buon supporto psicologico ed esperto di mindfulness è essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *