Vai al contenuto

Pulire in modo naturale: i mille usi dell’aceto in casa (e quando non usarlo assolutamente)

Tutti i prodotti che troviamo nei supermercati, adatti alle pulizie domestiche, contengono componenti nocivi per la salute. Respirare queste sostanze, può portare ad allergie o intossicazioni.

I detergenti che noi utilizziamo quotidianamente, inoltre finiscono nei fiumi e nei mari, inquinando le acque dell’intero pianeta.

Bisogna quindi fare attenzione agli articoli e ai prodotti che usiamo in casa, soprattutto se abbiamo dei bambini o degli animali.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO¡

Oggi parliamo di un detergente naturale, con il quale potrete pulire praticamente tutta la casa: l’aceto.

Con l’aceto potrete: pulire, disincrostare, togliere odori, muffe e calcare in poche semplici mosse.

Leggi anche: Aceto di alcool, ottimo alleato in casa – scopri come usarlo

PULIRE IL FRIGORIFERO

Creare una soluzione di acqua e aceto e passarla sulle superfici interessate con un panno morbido. Per le macchie di cibo insistenti, utilizzare invece l’aceto da solo, direttamente versato su un panno. I componenti estraibili possono essere messi in una bacinella di acqua e aceto e lasciati a bagno per mezz’ora.

LAVARE I VETRI

Mescolate ¼ di tazza di aceto con 4 tazze d’acqua e usatelo per pulire i vetri, le finestre e gli specchi. Potete usare carta di giornale in modo che i vetri risultino più brillanti.

RIMUOVERE LE GOMME DA MASTICARE 

Un chewing gum vi si è attaccato al vestito? Inumidite la parte interessata con un po’ di aceto bianco e lasciate agire per qualche minuto. Poi strofinate: verrà via tutto in un battibaleno.

RIPIANI DELLA CUCINA O VASCA DA BAGNO

Mescolate ¼ tazza di aceto con 4 tazze d’acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio. Con questa preparazione potete pulire qualsiasi superficie, come i ripiani della cucina o la vasca da bagno.

DEODORARE LA LAVATRICE

Versate un goccio di aceto bianco nella lavatrice per eliminare i cattivi odori dai vestiti, togliere i residui di detersivo ed evitare l’elettricità statica degli indumenti. Utilizzate l’aceto durante l’ultimo ciclo di lavaggio, una volta che il detersivo o il sapone siano stati risciacquati.

ANTICALCARE

Versate un po’ di aceto su una spugna per togliere i residui di sapone o le macchie sulle piastrelle o nella vasca da bagno.

Se le macchi di calcare sono ostinate, lasciare agire per 20 minuti e strofinare energicamente.

Con questo metodo potrete togliere il calcare anche da bottiglie, brocche dell’acqua o contenitori vari, versando dell’aceto puro e lasciando agire.

ELIMINARE ODORE DI AGLIO E CIPOLLA DALLE MANI

Per eliminare l’odore di cipolla o aglio dopo averli tagliati, versate aceto sulle vostre mani e risciacquatele con acqua.

PULIRE IL FORNO

Scaldate dell’acqua in un tegame e aggiungetevi un bicchiere di aceto. Quando l’acqua inizia a bollire, mettete il tegame nel forno già caldo a 180°C. Lasciatelo lì per un quarto d’ora. Poi tiratelo fuori e fatelo raffreddare. Ora prendete un panno e bagnatelo con il detersivo naturale e procedete con la pulizia dell’elettrodomestico

TOGLIERE MACCHIE TENACI

Per rimuovere macchie di vino, cioccolato, ketchup, gelatina, colla e altre macchie, inumidiamo con aceto caldo, strofiniamo delicatamente e poi risciacquiamo, ripetendo il processo fino a quando la macchia scomparirà completamente.

PULIRE LA LAVASTOGLIE

L’aceto è un’ottimo rimedio per pulire e donare nuova freschezza alla nostra lavastoviglie. Versate una tazza di aceto sul fondo della lavastoviglie che dovrà essere vuota. Fate fare un ciclo completo di lavaggio ad alta temperatura. Una volta terminato potrete riempire la lavastoviglie e utilizzarla come d’abitudine.

RIMUOVERE LA COLLA  RESIDUA DELLE ETICHETTE

Inumidite la parte da trattare con poco aceto e strofinare per eliminare i residui di colla

ELIMINARE L’ODORE DI FUMO DAI VESTITI

Aggiungete mezzo bicchiere d’aceto di mele al risciacquo della lavatrice o nella bacinella per il lavaggio a mano

CON I NOSTRI AMICI ANIMALI

Allevia e cura gli eventuali parassiti degli animali: spruzzate nelle orecchie e sul mantello

Elimina le macchie di urina del cane dal prato, che ingialliscono l’erba: aggiungete un cucchiaio di aceto alla ciotola dell’acqua del vostro cane

Neutralizza gli odori degli animali domestici: potete pulire la lettiera del gatto, disinfettare dove Fido ha fatto i suoi bisogni,

Tiene lontani i parassiti dai vostri animali: pulite le ciotole del cibo e dell’acqua degli animali con l’aceto

QUANDO L’ACETO NON VA ASSOLUTAMENTE USATO

Continua dopo gli annunci...

Non utilizzare mai l’aceto per pulire schermi di tv, pc o cellulari perché potrebbero rovinarsi.

Non usare l’aceto su marmo e ghisa perché sono materiali molto delicati e potrebbero perdere le loro caratteristiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *