Vai al contenuto

Vasi, vasini e vasetti. Come utilizzarli?

vasi

La scelta dei vasi per le piante o i fiori può non essere così semplice come sembra. In commercio esistono talmente tante variabili che è difficile scegliere quello giusto per le proprie esigenze, inoltre bisogna anche considerare lo scopo per il quale si acquista un determinato vaso piuttosto che un altro. In questa guida cercheremo di dare qualche delucidazione su come utilizzare le diverse tipologie di vasi, vasini o vasetti a disposizione dei consumatori.

Vasi da fiori

Questa tipologia di vaso è quella onnipresente in ogni casa, sono progettati per contenere fiori freschi o piante ornamentali. Per una scelta intelligente bisogna valutare la tipologia di arredamento della casa e anche la zona precisa in cui sarà posizionato. Gli steli dovranno essere tagliati in modo regolare così da dare una forma adeguata al bouquet e l’acqua deve essere cambiata regolarmente per evitare che i fiori appassiscano troppo presto.

Vasi per piante d’appartamento

Le piante da interno o da appartamento necessitano di vasi predisposti proprio per questo genere di piante. Un fattore importante da non sottovalutare per la salute delle piante è il sistema di drenaggio del vaso che deve essere adeguato e funzionante in modo da garantire la corretta alimentazione della pianta, inoltre le dimensioni sono essenziali, in pratica dovranno essere adeguate a quelle della pianta in modo da farla crescere al meglio.

Vasi da giardino

Con questi vasi potrai coltivare facilmente piante aromatiche, ortaggi, fiori o qualsiasi altra pianta desideri. La grandezza del vaso deve riuscire a contenere le radici della pianta una volta cresciuta al massimo della sua maturità, inoltre, anche in questo caso sono importantissimi i fori di drenaggio. Per quanto riguarda la tipologia di piante da coltivare, devi tenere presente il clima e la zona dove posizionerai la pianta. Se la tua scelta sarà ponderata e corretta, allora la pianta crescerà rigogliosa.

Vasi sospesi

Grazie a dei supporti specifici, potrai appendere questi vasi al soffitto o alle travi o ad altro genere di supporto per far crescere le tue piante. In questo caso dovrai optare per piante a caduta, ovvero quelle che creano un effetto cascata verso il basso in modo da creare un’atmosfera unica e romantica. Ci sono piante di questo genere sia per la crescita al chiuso che all’aperto, scegli quella perfetta per le tu esigenze e ricorda di darle acqua fresca ogni giorno.

Vasi auto-irriganti

Ci sono anche i vasi per coloro che amano le piante, ma non hanno sempre tempo per occuparsene a dovere. Proprio per loro esistono i vasi auto-irriganti, ovvero vasi con un sistema integrato di innaffiatura quotidiana. Basta solo riempire i serbatoi dei vasi con l’acqua fresca e lasciare che il sistema si occupi delle piante.

Vasi per piante rampicanti

La crescita verticale delle piante rampicanti richiede dei vasi progettati proprio per questa caratteristica. Ricorda di posizionare il vaso dove la pianta possa arrampicarsi con facilità sui supporti verticali necessari per questo genere di piante.

Ricorda sempre di scegliere il tipo di vaso in base alle tue esigenze e alle caratteristiche delle piante che intendi coltivare. Assicurati di fornire alle piante le condizioni ambientali e l’attenzione necessaria per garantire la loro crescita e la loro prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *